Correrò rischi con il quarto cesareo?

Professoressa Anna Maria Marconi A cura di Professoressa Anna Maria Marconi Pubblicato il 16/06/2021 Aggiornato il 16/06/2021

Un quarto cesareo espone a vari rischi ed è quindi importantissimo che la situazione venga tenuta sotto stretto controllo.

Una domanda di: Mariarca
Salve mi chiamo ho 3 figli avuti con tre cesarei. L’ultima bambina ha 8 mesi, sono ancora in allattamento e sono incinta di nuovo: che rischi posso correre facendo un altro cesareo? In più quando ho partorito 8 mesi fa stavo rischiando la vita, ora sono preoccupata.

Anna Maria Marconi
Anna Maria Marconi

Gentile signora, una certa preoccupazione l’avrei anch’io nella sua situazione che non è certo delle migliori. Non mi dice perché ha rischiato la vita nell’ultimo parto, quindi mi è molto difficile risponderle con precisione. Sappia però che tra i rischi di un quarto cesareo c’è quello di un’emorragia per anomalie della placenta e di lesioni chirurgiche ad altri organi, come vescica o intestino, durante l’intervento, per la presenza di aderenze. Inoltre, dato il breve periodo di tempo intercorso tra questa gravidanza e la precedente, sarà necessario valutare, con esami del sangue e con le visite ostetriche, che tutto stia andando bene. Deve assolutamente valutare tutto con il suo ginecologo curante, per avere indicazioni precise sul da farsi. Cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Reazioni cutanee dopo una puntura di insetto

19/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

A volte a scatenare reazioni sulla pelle può essere anche l'applicazione dell'antistaminico in crema.  »

Gravidanza e scomparsa improvvisa dei sintomi

19/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Non è automatico che la scomparsa dei sintomi tipici della gravidanza sia brutto segno.   »

Paura di aver contratto la toxoplasmosi

28/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Per sapere se malauguratamente si è state contagiate dal Toxoplasma gondii si può fare il toxo test, a partire da 20 giorni dopo l'ingestione dell'alimento che si teme fosse contaminato.   »

Fai la tua domanda agli specialisti