Correrò rischi con il quarto cesareo?

Professoressa Anna Maria Marconi A cura di Professoressa Anna Maria Marconi Pubblicato il 16/06/2021 Aggiornato il 16/06/2021

Un quarto cesareo espone a vari rischi ed è quindi importantissimo che la situazione venga tenuta sotto stretto controllo.

Una domanda di: Mariarca
Salve mi chiamo ho 3 figli avuti con tre cesarei. L’ultima bambina ha 8 mesi, sono ancora in allattamento e sono incinta di nuovo: che rischi posso correre facendo un altro cesareo? In più quando ho partorito 8 mesi fa stavo rischiando la vita, ora sono preoccupata.

Anna Maria Marconi
Anna Maria Marconi

Gentile signora, una certa preoccupazione l’avrei anch’io nella sua situazione che non è certo delle migliori. Non mi dice perché ha rischiato la vita nell’ultimo parto, quindi mi è molto difficile risponderle con precisione. Sappia però che tra i rischi di un quarto cesareo c’è quello di un’emorragia per anomalie della placenta e di lesioni chirurgiche ad altri organi, come vescica o intestino, durante l’intervento, per la presenza di aderenze. Inoltre, dato il breve periodo di tempo intercorso tra questa gravidanza e la precedente, sarà necessario valutare, con esami del sangue e con le visite ostetriche, che tutto stia andando bene. Deve assolutamente valutare tutto con il suo ginecologo curante, per avere indicazioni precise sul da farsi. Cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Menarca in bimba di 9 anni: crescerà ancora?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Non è così automatico che l'arrivo della prima mestruazione segni la fine della crescita in altezza.   »

Anticorpi: con che quantità si può rinviare la seconda o la terza dose?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Fabrizio Pregliasco

A oggi non è ancora stato stabilito quale valore relativo agli anticorpi assicuri una copertura tale da consentire di rimandare (o, peggio, evitare) la vaccinazione.   »

Bimbo difficile, mamma esasperata

11/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Può essere davvero emotivamente insostenibile gestire un bambino che urla e piange ogni volta che ci si allontana. Ma la soluzione ci può essere.   »

Fai la tua domanda agli specialisti