Cosa dice esattamente il referto?

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 18/10/2019 Aggiornato il 18/10/2019

Con affermazione complicate agli occhi dei non addetti ai lavori, i referti medici possono affermare semplicemente che va tutto bene.

Una domanda di: Laura
Ho eseguito isterosalpingografia per problemi di fertilità. Vedrò il mio ginecologo tra un mese.
Nel frattempo vorrei capire cosa riporta il referto:
“All’esame diretto della piccola pelvi non si riconoscono rilievi
patologici. Dopo somministrazione di mdc idrosolubile, la cavità uterina parzialmente
opacizzata per posizionamento alto del catetere a palloncino, a profili regolari.
Nei limiti il calibro, decorso e canalizzazione delle tube. Conservato il passaggio di mdc in cavo peritoneale in tempi tardivi.”
Grazie.

Cordiali saluti

Elisa Valmori
Elisa Valmori

Salve cara signora, sono contenta di poterle dire che l’esame è andato bene: il suo apparato genitale è risultato completamente sano e, in particolare, abbiamo la conferma della pervietà delle tube, elemento imprescindibile perché possa avvenire un concepimento spontaneo…ve lo auguro di cuore!
Nel frattempo mi permetto di ricordarle di assumere acido folico 1 compressa da 400 microgrammi al giorno per tutta la ricerca del concepimento e almeno il primo trimestre di gravidanza.
A disposizione se desidera, cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Placenta bassa: si può fare qualcosa per farla risalire?

27/01/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Con il passare delle settimane e l'aumento di dimensione dell'utero la placenta tende a spostarsi verso il fondo dell'utero in modo spontaneo, senza che vi sia bisogno di fare nulla per favorire la sua "migrazione".   »

Bimbo di tre anni che colora fuori dai bordi

23/01/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

E' normale che a tre anni il bambino non riesca ancora a colorare una sagoma senza uscire dai bordi, quindi insistere affinché lo faccia rappresenta solo un'inutile forzatura.   »

L’uso del cellulare è nocivo in gravidanza?

13/01/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Aldo Messina

Durante la gestazione, è davvero poco probabile, anzi si può quasi escludere, che l'utilizzo del telefonino possa avere ripercussioni negative sul bambino.   »

Fai la tua domanda agli specialisti