Cosa dicono queste beta?

Dottor Claudio Ivan Brambilla A cura di Dottor Claudio Ivan Brambilla Pubblicato il 04/05/2020 Aggiornato il 04/05/2020

Un valore della gonadotropina corionica umana estremamente basso esprime che la gravidanza non è iniziata.

Una domanda di: Mirela
Buongiorno dottore,
ho avuto l’ultima mestruazione il 21 marzo 2020. il mese scorso non mi è venuta. Oggi ho fatto il test per il dosaggio dell’ormone beta-hCG ed è risultato un valore di <0.100mUI/ml. Sono incinta?
Claudio Ivan Brambilla
Claudio Ivan Brambilla

Gentile signora,
il test è negativo quindi lei non è in gravidanza. Per sicurezza potrebbe provare a ripeterlo tra qualche giorno. Non mi ha detto quanti anni ha nè se il suo ciclo mensile di norma è regolare, quindi è difficile fare una qualsiasi ipotesi, ma comunque se il test di gravidanza continuasse a essere negativo e, allo stesso tempo, le mestruazioni non dovesse ritornare, le consiglio senz’altro di sottoporsi a un controllo ginecologico allo scopo di capire la ragione di questa irregolarità. La saluto cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Antipsicotico in gravidanza: come si scala?

27/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di “La Redazione”

In nessun caso e per nessuna ragione si deve sospendere un antipsicotici o anche solo diminuirne la dose di propria iniziativa, ma sempre e solo su consiglio dello psichiatra che lo ha prescritto.   »

Bimba di due anni problematica: ma lo è davvero?

27/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Ci sono casi in cui non è il bambino a essere particolarmente difficile da gestine, ma i genitori a nutrire aspettative sul suo comprotamento che lui, per via della sua età, non può (ancora) soddisfare.  »

Coronavirus e bimbi in piscina: ci sono rischi?

13/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Una cosa è certa: il Sars-CoV-2 non nuota libero nell'acqua delle piscine, per cui i bambini possono fare i bagni in piena sicurezza.  »

Fai la tua domanda agli specialisti