Cosa dicono queste beta?

Dottor Claudio Ivan Brambilla A cura di Dottor Claudio Ivan Brambilla Pubblicato il 04/05/2020 Aggiornato il 04/05/2020

Un valore della gonadotropina corionica umana estremamente basso esprime che la gravidanza non è iniziata.

Una domanda di: Mirela
Buongiorno dottore,
ho avuto l’ultima mestruazione il 21 marzo 2020. il mese scorso non mi è venuta. Oggi ho fatto il test per il dosaggio dell’ormone beta-hCG ed è risultato un valore di <0.100mUI/ml. Sono incinta?
Claudio Ivan Brambilla
Claudio Ivan Brambilla

Gentile signora,
il test è negativo quindi lei non è in gravidanza. Per sicurezza potrebbe provare a ripeterlo tra qualche giorno. Non mi ha detto quanti anni ha nè se il suo ciclo mensile di norma è regolare, quindi è difficile fare una qualsiasi ipotesi, ma comunque se il test di gravidanza continuasse a essere negativo e, allo stesso tempo, le mestruazioni non dovesse ritornare, le consiglio senz’altro di sottoporsi a un controllo ginecologico allo scopo di capire la ragione di questa irregolarità. La saluto cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Pancione: quali traumi (urti, colpi, pressioni) possono danneggiare il bambino?

22/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Qualsiasi trauma addominale che provoca dolore deve essere sottoposto velocemente all'attenzione di un medico del pronto soccorso ostetrico.   »

Risvegli notturni dopo mesi di sonno tranquillo

22/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Può capitare che a nove mesi inizino i risvegli notturni: possono esserne corresponsabili l'ansia da separazione e la dentizione.   »

Bimbo “atopico”: quali accorgimenti per controllare l’eczema?

22/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

La detrmatite atopica è una malattia cronica che va trattata con i farmaci (in particolare, creme cortisoniche) e controllata mettendo in pratica alcune strategie relative allo stile di vita.  »

Feto con un ventricolo cerebrale lievemente più grande

22/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Carlo Efisio Marras

Se le dimensioni dei ventricoli cerebrali sono maggiori dell'atteso, ma non superiori ai quelle ritenute normali non si è autorizzati a pensare a una patologia.   »

Fai la tua domanda agli specialisti