Cresce bene la mia piccina?

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 16/04/2018 Aggiornato il 08/05/2018

Secondo le linee guida, nei primi tre mesi l'aumento di peso dovrebbe essere mediamente tra i 150 e i 180 grammi a settimana.

Una domanda di: Aronne
La nostra piccola è nata alla 38ma settimana+1 con parto indotto per rottura del sacco. Pesava 2,610 kg, è stata dimessa dopo 4 giorni con peso di 2,480 kg…E’ giusto il peso alla nascita e il suo calo fisiologico? Ora che ha 21 giorni pesa 3,050 kg, come crescita va bene? Come latte artificiale diamo Mellin 1…Grazie mille.
Leo Venturelli
Leo Venturelli

Gentile papà, ogni bimba ha il suo ritmo di crescita: le linee guida indicano una crescita media di 150- 180 grammi a settimana, nei primi 3 mesi, quindi ci siamo.
Sarà il pediatra che vi segue a valutare, nel corso delle visite di controllo, la crescita e lo sviluppo generale, e a darvi la certezza che tutto sta andando per il meglio. A sua disposizione, se desidera. Cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.


Scrivi a: Leo Venturelli
Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Bimbo ostile allo svezzamento

Quando un bambino rifiuta con ostinazione le prime pappe e qualsiasi altro alimento diverso dal latte, occorre giocare d'astuzia (armandosi di infinta pazienza).   »

Bimba che di notte si sveglia spesso

I disturbi del sonno possono essere ben controllati con la pratica del co-sleepeeng, che consiste nel far dormire il bambino "accanto ai genitori", ma non nello stesso letto.   »

In che settimana di gravidanza si vede l’embrione con l’ecografia?

In genere l'ecografia permette di vedere il bambino (e il suo cuoricino che batte) a partire dalla sesta settimana di gravidanza.   »

Si ammala spesso: è normale che accada?

Febbre, tosse, raffreddore frequenti sono lo scotto che i bambini pagano alla socializzazione. Non sono preoccupanti: alla fine, nonostante questo, crescono tutti forti e sani. L'unica condizione che deve preoccupare davvero perché espone a pericoli è l'obesità: il resto passa senza conseguenze.   »

Fai la tua domanda agli specialisti