Dentini anneriti in bimba di 15 mesi

Specialista Giulia Bernkopf A cura di Specialista Giulia Bernkopf Pubblicato il 06/07/2018 Aggiornato il 31/07/2018

la formazione di piccole macchie scure sui dentini da latte può essere dovuta ai batteri cromogeni, la cui presenza non è segnale di una malattia.

Una domanda di: Anna
Ho una bambina di 15 mesi e da un po’ di tempo nei suoi dentini inferiori c’è del nero come se fosse sporco. Lei non usa ciucci per dormire ma solo il suo pollice. Io ogni mattina cerco di pulire i dentini con spazzolino ma sa meglio di me che i bambini sono difficili da tenere fermi e quindi pulisco ciò che posso. Le allego anche una foto per farle vedere di cosa si tratta: magari riesce a dirmi se devo portarla da qualche specialista. Grazie mille, cordiali saluti.

Dottoressa Giulia Bernkopf
Dottoressa Giulia Bernkopf

Cara mamma,
dalle foto si evincono pigmentazioni (colorazioni scure) dovute a batteri detti “cromogeni”. La loro presenza non è un segnale di una malattia. Anzi, ci sono studi che li correlano a una migliore salute Alcuni studi li correlano addirittura ad una migliore salute parodontale. In ogni caso la rimozione può essere fatta dal dentista con semplice lucidatura. Ovviamente, essendo questi batteri normalmente presenti nel cavo orale, con buona probabilità queste macchioline scure sono destinate a ripresentarsi, cioè la rimozione per mano del dentista difficilmente può dirsi definitiva. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Ansia e attacchi di panico in gravidanza e lo psichiatra (incomprensibilmente) sospende i farmaci

12/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Non è comprensibile la ragione per la quale una donna che soffre di un disturbo ansioso con attacchi di panico dovrebbe sospendere i farmaci per il solo fatto di essere incinta, tanto più che medicinali che controllano i sintomi e sono compatibili con la gravidanza ci sono.  »

A riposo assoluto da un mese per via di uno “scollamento”

08/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elsa Viora

Il riposo assoluto in gravidanza è inutile e potrebbe essere dannoso, anche in caso di scollamento amnio-coriale. Molto meglio condurre una vita normale, evitando ovviamente gli strapazzi.   »

Cosa vuol dire “sopra il quinto percentile”?

04/07/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Una crescita sopra il quinto percentile rappresenta il 95% della popolazione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti