Dopo tre anni di tentativi è corretto rivolgersi alla PMA?

Dottor Francesco Maria Fusi A cura di Dottor Francesco Maria Fusi Pubblicato il 07/09/2021 Aggiornato il 07/09/2021

Se non si riesce a concepire dopo un periodo di tempo oggettivamente lungissimo, è opportuno scegliere la strada della fecondazione assistita.

Una domanda di: Very
Salve dottore, ho 30 anni ed è da 3 anni ormai che cerchiamo un bambino e non arriva. Mi è
stato diagnosticato un anno e mezzo fa un microadenoma ipofisario e sto
curando il livello di prolattina alto con dostinex. Ora, dalle ultime
analisi , la prolattina risulta a 6.10. Il tsh è a 1.49 , Ft3 è a 3.69, ft4
è a 0.89 e il progesterone al 19esimo giorno è a 22.30. Il ciclo mi arriva
normalmente ogni 25/26 gg. Assumo regolarmente inofolic combi hp da circa 1
anno e prima assumevo un normale acido folico. Le tube sono risultate pervie
anche se leggermente stirate. Mio marito ha normali livelli di spermatozoo e
buona quantità e qualità degli stessi. Anche lui sta assumendo integratori
quali fertiplus sod e spergin q10. Non capiamo cosa possa essere che
impedisca la fecondazione. Mi sono rivolta a diversi ginecologi ma non hanno
spiegazione. L’unica cosa che mi dicono è provare con la fecondazione
assistita. Spero di avere da lei qualche consiglio. Grazie mille davvero!
Francesco Maria Fusi
Francesco Maria Fusi

Gentile signora, sicuramente tre anni di attesa sono lunghi, e non tutto può essere diagnosticato se non verificandolo con una fecondazione assistita. Potrebbe essere che i suoi oviciti non siano di ottima qualità, oppure che l’uovo non venga liberato dal follicolo adeguatamente, oppure che le tube, anche se pervie, non riescano a funzionare correttamente. Infine potrebbe essere che gli spermatozoi non riescano a fecondare. Per escludere queste evenienze occorre fare una fecondazione. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Menarca in bimba di 9 anni: crescerà ancora?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Non è così automatico che l'arrivo della prima mestruazione segni la fine della crescita in altezza.   »

Anticorpi: con che quantità si può rinviare la seconda o la terza dose?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Fabrizio Pregliasco

A oggi non è ancora stato stabilito quale valore relativo agli anticorpi assicuri una copertura tale da consentire di rimandare (o, peggio, evitare) la vaccinazione.   »

Bimbo difficile, mamma esasperata

11/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Può essere davvero emotivamente insostenibile gestire un bambino che urla e piange ogni volta che ci si allontana. Ma la soluzione ci può essere.   »

Fai la tua domanda agli specialisti