Dopo tre cesarei si può partorire naturalmente?

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 08/04/2024 Aggiornato il 26/04/2024

Al travaglio di prova dopo un parto cesareo, noto con l'acronimo TOLAC dall'inglese trial of labour after cesarean, possono essere ammesse solo le mamme che abbiano già affrontato l'intervento solo una, massimo due volte.

Una domanda di: Rosaria
Salve dottoressa,
ho avuto tre tagli cesarei e sono in attesa di una bambino. Dall’ultimo cesareo sono passati 4 anni. Posso fare il parto naturale o devo sempre procedere con un cesareo?
Il primo mi è stato fatto perché era gemellare…

Elisa Valmori
Elisa Valmori

Salve cara signora, congratulazioni per la vostra famiglia numerosa!
Mi sarebbe piaciuto poterle dare il via libera per il parto naturale ma dopo tre cesarei pregressi lei è candidata a partorire soltanto mediante taglio cesareo. Possono essere ammesse a TOLAC (ossia trial of labour after Cesarean = travaglio di prova dopo un parto cesareo) solo le mamme che abbiano partorito una o al massimo due volte mediante taglio cesareo.
Il rischio se lei provasse a travagliare è che il segmento uterino interessato dall’incisione dei tre cesarei pregressi si possa assottigliare al punto da aprirsi e capisce bene che una rottura d’utero va riparata al più presto in sala operatoria.
Dato che dall’ultimo cesareo sono già trascorsi quattro anni, sono sicura che i suoi figli le saranno di aiuto in questa gravidanza e anche dopo il parto…in modo che lei riesca ad arrivare a termine di gravidanza senza complicanze e a ristabilirsi prontamente dopo l’intervento che ormai già ben conosce.
Cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Colesterolo alto in gravidanza: ci sono rischi per il bambino?

14/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Durante la gravidanza un aumento del valore del colesterolo (entro certi limiti) è fisiologico, tuttavia ogni caso va considerato a sé quindi spetta al ginecologo curante stabilire, in base alla storia clinica della singola donna, se l'incremento può essere o no la spia di qualcosa che non va.   »

Bassa statura di una ragazzina in prossimità del menarca: aumenterà ancora un po’?

09/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

La statura è influenzata in modo rilevante dalla genetica, ma gioca un suo ruolo anche l'eventualità che il bambino sia nato pretermine. In ogni caso, anche dopo l'arrivo della prima mestruazione (menarca) le ragazze in genere continuano a crescere di alcuni centimetri.  »

Ginnastica prepuziale nei piccolissimi: perché non si deve fare?

08/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Forzare il prepuzio di un piccolino a scendere verso il basso fino a scoprire il pene può essere pericoloso. la fimosi fisiologica è un meccanismo di difesa voluto dalla natura che fa sempre le cose per bene.   »

Fai la tua domanda agli specialisti