Dubbi dopo la Fivet

Dottor Francesco Maria Fusi A cura di Dottor Francesco Maria Fusi Pubblicato il 13/08/2021 Aggiornato il 13/08/2021

Una gravidanza iniziata grazie alla procreazione medicalmente assistita, non è differente da tutte le altre.

Una domanda di: Sonia
Ho fatto la prima ecografia transvaginale: ho un embrione di
LVS 6.4mm corrispondente a 6 settimane e 3 giorni di gestazione dotato di
attività cardiaca, ma risulta un’area anecogena di 22x9mm suggestiva di
distacco del trofoblasto. È rischioso per la mia gravidanza? Poi le
facevo un’altra domanda: ho fatto la Fivet e h provato a farmi
mettere in carico dal sistema sanitario nazionale e mi è stato detto che
prima della 12^ settimana non mi prendono e che con questo distacco non
possono prendermi. È una cosa normale?

Francesco Maria Fusi
Francesco Maria Fusi

Gentile signora,
un’area di mancato accollamento o di distacco deciduo-coriale è molto comune, e nella maggior parte dei casi ininfluente. In genere poi un centro PMA segue la gravidanza fino alla 7-8 settimana, fino alla fine della supplementazione ormonale. Poi la gravidanza è esattamente come le altre, non vedo perché non dovrebbe essere seguita in ambulatorio SSN. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

A riposo assoluto da un mese per via di uno “scollamento”

08/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elsa Viora

Il riposo assoluto in gravidanza è inutile e potrebbe essere dannoso, anche in caso di scollamento amnio-coriale. Molto meglio condurre una vita normale, evitando ovviamente gli strapazzi.   »

Terzo cesaeo dopo due cesarei complicati: è possibile?

01/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Senza dubbio, un terzo cesareo dopo due cesarei che hanno determinato complicazioni espone a dei rischi, che è bene ponderare prima di decidere per una terza gravidanza.   »

Cosa vuol dire “sopra il quinto percentile”?

04/07/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Una crescita sopra il quinto percentile rappresenta il 95% della popolazione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti