Dubbi su cardioaspirina ed eparina in gravidanza

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 08/07/2019 Aggiornato il 08/07/2019

L'impiego di farmaci anticoagulanti va valutato con estrema attenzione in gravidanza e la prescrizione è opportuna solo quando il loro utilizzo è davvero indicato. .

Una domanda di: Katia
Grazie dottoressa per la risposta, non so come continuare dalla sua risposta e quindi le scrivo un nuovo messaggio. Le confermo che ho solo quella mutazione e ho fatto l’isteroscopia dove è risultato tutto nella norma. Ho solo un problema di ipotiroidismo in cura da anni. Ho fatto anche 2 visite da due diversi ematologici e mi hanno dato due pareri diversi riguardo l’utilizzo della cardioaspirina. A scopo preventivo il ginecologo mi sta già facendo prendere la cardiaspirina perché è iniziata la ricerca di un bambino, associata a prefolic tutti i giorni e un integratore completo di vitamine, per poi passare anche all’eparina in caso di positivo con evidenza di camera gestazionale e sacco vitellino in utero. Lei cosa ne pensa? Grazie di cuore.
Elisa Valmori
Elisa Valmori

Gentile signora,
io credo che lei non abbia letto la mia precedente risposta: la prego vada a rivederla, perchè lì ho espresso il mio pensiero: secondo me nel suo caso né cardioaspirina né eparina sono indispensabili, mentre può essere utile l’acido folico. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tutto è ok, ma la gravidanza non si annuncia

21/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Le ragioni per le quali una donna fatica a rimanere incinta sono numerose: l'età matura è una delle principali.   »

La mia gravidanza si è interrotta subito: quando riprovarci?

16/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

Si può cercare un bimbo immediatamente dopo un aborto spontaneo, avvenuto nelle primissime settimane di gravidanza.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti