Dubbi sulle date delle vaccinazioni

Professore Alberto Villani A cura di Professore Alberto Villani Pubblicato il 19/03/2019 Aggiornato il 20/03/2019

Le date che vengono indicate per vaccinare i bambini sono approvate dalla Comunità scientifica pediatrica, quindi non di deve temere di rispettarle.

Una domanda di: Rosy
Salve ho nuovamente un dubbio sui vaccini, oggi il mio bimbo di 9 mesi e mezzo ha fatto il richiamo al meningococco B. E tra 4 settimane circa dovrà
fare il MPRV a 11 mesi, mi chiedo non è troppo presto? Ho letto che va fatto tra il 12mo e il 15mo mese. E poi la pausa tra il vaccino di oggi Meningococco B e
le 4 settimane a venire è sufficiente per poter fare il MPRV?
Grazie mille.
Alberto Villani
Alberto Villani

Gentile signora,
può fare effettuare tranquillamente la vaccinazione al suo bimbo dopo il compimento dell’undicesimo mese (ovvero nel corso del XII mese di vita).
Bene anche per l’intervallo rispetto al vaccino anti-meningococco B, anche se in realtà potrebbero essere effettuati anche nella stessa seduta vaccinale, pur essendo preferibile fare come le è stato suggerito. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimbo che si sveglia piangendo: cosa può essere?

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

A fronte di un improvviso cambiamento nei ritmi del sonno è opportuno prima di tutto escludere la presenza di un disturbo fisico.   »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti