Dubbio sul risultato del pap test

Dottor Carlo Antonio Liverani A cura di Dottor Carlo Antonio Liverani Pubblicato il 29/12/2021 Aggiornato il 29/12/2021

Flogosi ed emazie rilevate dal pap test sono reperti di normalità che non esprimono nulla di cui preoccuparsi.

Una domanda di: Georgia
Ho effettuato il pap test, risultato negativo per lesioni neoplastiche. Tuttavia, nelle note, è segnalata la presenza di emazie e moderata flogosi. Considerando che io e mio marito stiamo tentando da qualche mese di avere un bambino, ritiene che siano necessari ulteriori accertamenti ? La ringrazio in anticipo.
Carlo Antonio Liverani
Carlo Antonio Liverani

Gentile signora, la presenza di emazie (globuli rossi) e flogosi (infiammazione) non richiede solitamente ulteriori accertamenti perché si tratta di una condizione normale. Tuttavia, se state cercando una gravidanza e volete essere ancora più sicuri, consiglio di effettuare l’HPV DNA test, eseguibile presso qualsiasi laboratorio analisi, utile per individuare l’eventuale presenza di un papilloma virus ad alto rischio oncogeno. Le ricordo di assumere acido folico (400 microgrammi al giorno, ogni giorno) per tutto il periodo della ricerca della gravidanza e almeno fino al termine del primo trimestre. Serve a prevenire alcune gravi malformazioni del feto, prima tra tutte la spina bifida. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Assorbenti interni: li può usare una ragazzina di 11 anni?

16/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Sara De Carolis

Non ci sono controindicazioni mediche all'uso degli assorbenti interni fin dalla prima adolescenza. Va tenuto presente, però, che per applicarli correttamente la ragazzina deve imparare a conoscere bene la propria anatomia.   »

Bimbo di tre anni che dà testate e pizzicotti quando è contento

15/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Ci sono gesti che compie il bambino che è opportuno impedire: per farlo occorrono toni e atteggiamenti di affettuosa determinazione.   »

Lo zucchero è vietato in assoluto ai bambini?

14/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Alimenti e bevande contenenti lo zucchero che si usa normalmente in cucina a scopo dolcificante non sono vietati in assoluto, ma non è certo opportuno concederli ogni giorno. In un'ottica di dieta sana devono essere introdotti solo occasionalmente (e questo vale anche per gli adulti).   »

Fai la tua domanda agli specialisti