Dubbio sul risultato di bitest e translucenza

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 12/05/2021 Aggiornato il 12/05/2021

Nella maggior parte dei casi il test combinato identifica correttamente la presenza di sindrome di Down.

Una domanda di: Giulia
Buongiorno Dottoressa. Vorrei avere, se possibile, un parere per quanto
riguarda i risultati del bitest e della translucenza.
Beta hcg 138 ng/ml – mom corretta 2,89
PAPP-A 1,2 mlU/ml – mom corretta 0,30
Età 26 anni, fumo sì
Crl 59,8 mm – mom 0,71
Età gestazionale 12+2
Translucenza 1,10
Rischio trisomia 21 combinato 1:153
Rischio trisomia 21 biochimico maggiore 1:50
Rischio per età 1:881
Rischio combinato 13/18 minore 1:10000
Valori trisomia 21 base 1:887
Valori trisomia 21 calcolato 1:4437
Valori trisomia 18 base 1:2125
Valori trisomia 18 calcolato 1:6441
Valori trisomia 13 base 1:6679
Valori trisomia 13 calcolato 1:26715
Non ho patologie, la precente gravidanza è andata benissimo e la bambina
sanissima. In famiglia non vi sono casi di trisomia 21/13/18.
La ringrazio sin da ora per i chiarimenti e i consigli per vorrà darmi.
Aspetto sua risposta.
Elisa Valmori
Elisa Valmori

Il test combinato identifica correttamente circa l’85% delle donne che hanno un feto con la sindrome di Down. Circa il 5% delle donne riceve invece un risultato cosiddetto falso positivo, vale a dire che indica la presenza della sindrome di Down quando, invece, la sindrome non è presente.
Può trovare tutto a questo indirizzo:
https://www.issalute.it/index.php/la-salute-dalla-a-alla-z-menu/t/test-combinato-in-gravidanza-esami-di-accertamento#il-test
Per quanto riguarda il fumo, in gravidanza più ancora che negli altri momenti della vita è fortemente sconsigliato. Non accenda sigarette: faccia a se stessa e al suo bambino questo regalo. Cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Menarca in bimba di 9 anni: crescerà ancora?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Non è così automatico che l'arrivo della prima mestruazione segni la fine della crescita in altezza.   »

Anticorpi: con che quantità si può rinviare la seconda o la terza dose?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Fabrizio Pregliasco

A oggi non è ancora stato stabilito quale valore relativo agli anticorpi assicuri una copertura tale da consentire di rimandare (o, peggio, evitare) la vaccinazione.   »

Bimbo difficile, mamma esasperata

11/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Può essere davvero emotivamente insostenibile gestire un bambino che urla e piange ogni volta che ci si allontana. Ma la soluzione ci può essere.   »

Fai la tua domanda agli specialisti