Dubbio sulla data di concepimento

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 09/10/2020 Aggiornato il 09/10/2020

Grazie alla datazione ecografica, è possibile avere informazioni sicure sull'epoca gestazionale, quindi sul periodo in cui è avvenuto il concepimento.

Una domanda di: Marianna
Scrivo in merito a un dubbio sulla data del concepimento. Ultima mestruazione 28/06 con cicli regolari da 28/30 giorni.
Rapporti completi con eiaculazione interna dal giorno 8 al giorno 12 luglio.
Ulteriore rapporto il 24 luglio (uno/due giorni prima del ciclo successivo, non arrivato). Test con rilevazione settimane eseguito in data 28/07 con esito incinta 3+
settimane. Prima ecografia il 20/08 con lunghezza feto1,5 cm. Seconda ecografia il 22/09 con lunghezza feto 5,9 cm. E’ possibile stabilire se il rapporto del 24 luglio, con ragionevole certezza, sia escludibile come fecondante? Grazie mille.
Elisa Valmori
Elisa Valmori

Gentile signora, dai dati che mi ha fornito si può dedurre che con tutta probabilità il concepimento è avvenuto attorno al 9 luglio in quanto lei risultava incinta rispettivamente di 8 settimane all’ecografia del 20 agosto e di 12 settimane e 6 giorni a quella del 22 settembre.
Il concepimento non può proprio essere avvenuto in data 24 luglio in quanto alle ecografie suddette l’embrione avrebbe avuto misure decisamente inferiori. Lo sviluppo dell’embrione nelle prime 12 settimane di gravidanza è infatti predefinito e quindi fa fede la datazione ecografica in caso ci siano discrepanze rispetto alla data d’inizio dell’ultima mestruazione. Nel suo caso è possibile che il concepimento sia avvenuto in anticipo di qualche giorno, ossia appunto il 9 luglio invece che il 12 luglio, cosa che ulteriormente ci conferma che al 24 luglio era già in dolce attesa. Spero di averla aiutata, a disposizione se desidera, cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

C’è una pianta officinale per favorire la lattazione?

17/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Antonello Sannia

Esiste una buona documentazione scientifica che comprova gli effetti benefici del Cardo mariano sulla lattazione.   »

Dosaggio delle beta-hCG a nove giorni dal rapporto a rischio

12/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Gaetano Perrini

Un prelievo di sangue effettuato a pochi giorni dal rapporto sessuale per verificare se il concepimento è avvenuto fornisce un risultato non attendibile, Meglio evitare.   »

Bimba che fatica ad addormentarsi: le si può dare la melatonina?

06/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Francesco Peverini

Dormire è fondamentale per tutti, ma in particolare per i bambini: cercare un rimedio contro un eventuale disturbo del sonno è dunque opportuno.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti