Erbe aromatiche: sono dannose in gravidanza?

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 04/12/2019 Aggiornato il 04/12/2019

Le erbe usate in cucina per insaporire le pietanze non sono controindicate in gravidanza, anzi il loro impiego permette di limitare le quantità di sale (che fa innalzare la pressione del sangue) a tutto vantaggio della salute.

Una domanda di: Sara
Sono a 6 settimane di gravidanza e a volte quando cucino uso salvia, rosmarino, alloro o menta per insaporire le pietanze. Oggi leggo su internet che la salvia può essere neurotossica per il feto, e anche piante come rosmarino, prezzemolo e menta possono essere dannose. È vero? Sono un po’ preoccupata…
Elisa Valmori
Elisa Valmori

Salve cara signora, come in tutte le cose bisogna stare attenti a fare di ogni erba un fascio!
E’ vero che alcune erbe possono avere degli effetti sulla gravidanza…penso ad esempio al prezzemolo o alla salvia…ma tutto dipende dalla dose e anche dalla modalità di assunzione di queste erbe! Come credo lei sappia, esistono i rimedi fitoterapici, ossia a base di erbe, che utilizzano le stesse sotto diverse forme (estratto secco, tintura madre, macerato, infuso, decotto….)
Ebbene, un conto è cospargere la pasta di prezzemolo/salvia tritati, un altro è berne l’infuso…comprende?
In gravidanza (come in allattamento) non ci sono limiti alle spezie in cucina, direi anzi che sono un ottimo strumento per insaporire i cibi senza salarli eccessivamente e senza nemmeno utilizzare additivi chimici.
Non mi resta che augurarle buon appetito e raccomandarle anche di non mangiare per due come a volte si dice ma di tenere d’occhio la bilancia ogni settimana (non occorre pesarsi tutti i giorni!) per verificare l’incremento ponderale.
Spero di averla rincuorata, a disposizione se desidera, cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Lieve perdita di sangue a inizio gravidanza

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La gravidanza è un processo in divenire: almeno nelle prime settimane non si dovrebbero trarre conclusioni su come si sta evolvendo, semplicemente in base a una piccola perdita di sangue.   »

Streptococco: dubbi e chiarimenti

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Aldo Messina

Le infezioni da streptococco fanno ancora oggi molta paura, per via delle conseguenze (non automatiche!) che potrebbero determinare. In realtà, oggi questo batterio non fa più (tanta) paura.  »

Sovrappeso: è di ostacolo alla fertilità? Assolutamente sì

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Molti chili di troppo interferiscono sull'attività delle ovaie, a volte al punto da causare la formazione di ovociti difettosi, che non possono essere fecondati.   »

Fai la tua domanda agli specialisti