Esiste il gruppo sanguigno AS?

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 08/01/2021 Aggiornato il 08/01/2021

Non esiste un gruppo sanguigno AS: una sigla del genere è frutto senz'altro di un errore di trascrizione.

Una domanda di: Moreno
Sto conoscendo una donna nigeriana il suo gruppo sanguigno è AS il mio è A

RH (D) positvo. Abbiamo lo stesso sangue ? E se è lo stesso gruppo sanguigno

che rischi possono esserci nella gravidanza ? Indagando su internet il suo

gruppo sanguigno AS non esiste, che tipo di gruppo sanguigno è il suo ?

Elisa Valmori
Elisa Valmori

Non mi risulta che esista il gruppo sanguigno AS! Non potrebbe essere trascritto in modo impreciso e trattarsi invece di un gruppo AB?
Ad ogni modo dal punto di vista della fertilità di coppia non ci sono pericoli né ad avere lo stesso gruppo sanguigno né ad averne uno differente…per fortuna: è già piuttosto complesso trovare l’anima gemella!
Qualora foste interessati, vi segnalo che tra gli esami preconcezionali (esami che una coppia effettua in vista di una eventuale futura gravidanza, prescrivibili dal ginecologo o dal medico di base con esenzione M00) è incluso per la coppia anche il gruppo sanguigno e anche altre analisi dell’ emoglobina in caso uno e entrambi i partner siano potenziali portatori di alterazioni a carico di questa componente dei globuli rossi.
Spero di esserle stata di aiuto, resto a disposizione se desidera, cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Ragazzina di 12 anni con problemi di comportamento

04/05/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

I 12 anni possono essere un'età complicata, ma la pazienza unita a un ascolto attento e affettuoso possono aiutare a fronteggiarli senza troppi scossoni.   »

Fibromi in gravidanza: sono pericolosi?

02/05/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

I fibromi in sé non costituiscono un pericolo per il bambino in utero, tuttavia è importante tenerli monitorati.  »

Embrione che non si vede alla quinta settimana

16/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Anna Maria Marconi

Fare un'ecografia troppo presto (prima della settima settimana) non serve a nulla e, in più, è causa di grandi spaventi che ci si potrebbe risparmiare se solo si avesse un po' di pazienza.  »

Fai la tua domanda agli specialisti