Evacuazione difficile in bimbo di otto mesi

Dottor Leo Venturelli
A cura di Dottor Leo Venturelli
Pubblicato il 22/03/2019 Aggiornato il 22/03/2019

A volte per rendere le feci del bambino più morbide basta offrirgli più verdura cotta e più frutta. Se non basta può essere opportuno ricorrere al macrogol.

Una domanda di: Giovanni
Mio figlio ha 8 mesi e da qualche giorno ha grossi problemi ad andare in bagno: si scarica con fatica infatti la cacca è a palline prima e poi grossa e
dura e quando si sforza piange come un disperato. La sua alimentazione credo sia normale ossia una poppata di latte in polvere
da 250cc al mattino poi uno spuntino, poi la pappa con brodo vegetale, semolino e verdure, quindi un altro spuntino e poi la cena con una vellutata di verdure o pappa
al formaggio. Durante la notte beve solitamente altri 250cc di latte.
Sbagliamo qualcosa?

Leo Venturelli
Leo Venturelli

Caro papà,
in generale lo schema alimentare proposto al suo piccolino va bene. Aumenterei la quantità di verdure (un cucchiaio di verdurre passate in più nelle pappe) e proporrei come frutta pere e kiwi ben maturi. E’ opportuno anche che il bambino dopo i pasti beva dell’acqua.
Se, nonostante questo, le feci rimanessero dure e a pallini si può somministrare per un mese tutte le sere del macrogol in polvere secondo le dosi consigliate dal pediatra, per vedere se la situazione si sblocca. Il macrogol rende infatti le feci più soffici e quindi più facili da espellere. mi tenga aggiornato, se lo desidera. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.


Scrivi a: Leo Venturelli
Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Nonni che baciano sulla bocca il bambino: che grande sbaglio!

Il bacio sulla bocca è un gesto che appartiene al mondo degli adulti, quindi è sbagliato che i nonni se lo scambino con i nipotini. A maggior ragione se la mamma lo ha vietato.   »

Cosa deve mangiare a un anno di vita?

Le più recenti linee guida suggeriscono che dallo svezzamento in avanti il bambino dovrebbe mangiare gli stessi pasti del resto della famiglia.   »

Senza pannolino quant’è difficile!

Può capitare che i bambini non ancora abbastanza pronti per dire addio al pannolino, se vengono forzati all'uso del vasino inizino a ignorare lo stimolo a evacuare.   »

Fai la tua domanda agli specialisti