Farmaci che aiutano a concepire e ritardo mestruale

Dottor Gaetano Perrini A cura di Dottor Gaetano Perrini Pubblicato il 09/06/2021 Aggiornato il 09/06/2021

A volte sono gli stessi farmaci prescritti per favorire l'attività delle ovaie a determinare una transitoria irregolarità mestruale.

Una domanda di: Giovanna
Da due mesi seguiamo il monitoraggio dell’ovulazione perché 18 mesi fa ho avuto un aborto e da allora ho un ciclo irregolarissimo con un ciclo anche di 50/60 giorni, allora ci siamo affidati ad un dottore che mi ha prescritto clomid e questo mese dopo l’ovulazione anche progeffik che ho assunto per 14 giorni… ho smesso da una settimana ma il ciclo non arriva, appena smesso ho fatto un test ma risultato negativo… poteva essere presto per fare un test? Ma se dalla visita di 20 giorni fa si è formato il corpo luteo, possibile che non ancora abbia il ciclo?
Dottor Gaetano Perrini
Dottor Gaetano Perrini

Buongiorno signora, l’utilizzo dei farmaci se da una parte aiuta a raggiungere l’obiettivo dall’altra comporta effetti collaterali. In questo caso è possibile che il ritardo sia da inserire in una coda farmacologica di attività e con l’esaurimento dell’effetto della terapia probabilmente si ripristinerà il ritmo naturale. Resta inteso che in assenza di mestruazione ripetere il test di gravidanza ogni sette giorni è sicuramente raccomandabile così come un controllo ecografico per verificare lo stato degli ovaie e della mucosa endometriale. Sperando di esserle stato utile, la saluto con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Menarca in bimba di 9 anni: crescerà ancora?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Non è così automatico che l'arrivo della prima mestruazione segni la fine della crescita in altezza.   »

Anticorpi: con che quantità si può rinviare la seconda o la terza dose?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Fabrizio Pregliasco

A oggi non è ancora stato stabilito quale valore relativo agli anticorpi assicuri una copertura tale da consentire di rimandare (o, peggio, evitare) la vaccinazione.   »

Bimbo difficile, mamma esasperata

11/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Può essere davvero emotivamente insostenibile gestire un bambino che urla e piange ogni volta che ci si allontana. Ma la soluzione ci può essere.   »

Fai la tua domanda agli specialisti