Febbre che compare da tre settimane

Dottor Leo Venturelli Pubblicato il Aggiornato il 12/08/2018

Una febbre che compare e in modo intermittente per tre settimane di seguito potrebbe essere dovuta a un'infezione delle vie urinarie, In ogni caso richiede una visita pediatrica.

Una domanda di: Teresa
Sono tre settimane che alla mia bimba di due anni viene la febbre e dura due o tre giorni poi scompare e si presenta la settimana successiva.
Leo Venturelli
Leo Venturelli

Cara mamma, ci sono febbri che ricorrono senza che sia facile risalire rapidamente alla causa e di cui è opportuno discutere con il pediatra curante. In simili casi è la visita la prima cosa da effettuare in quanto è impossibile fare ipotesi senza avere modo di valutare la bambina, osservando per esempio se ha la gola infiammata o i linfonodi ingrossati. Dopo la visita il pediatra effettuerà anche un’accurata anamnesi volta a stabilire la frequenza con cui la febbre compare, le sue caratteristiche (supera i 38 °C? E’ accompagnata da malessere generale? La bambina è abbattuta, sonnolenta, ha poco appetito oppure è comunque vivace e mangia regolarmente? Quante volte la febbre è durata due giorni e quante tre? Basta una dose di paracetamolo al giorno per controllarla o ne occorre di più?). Dopodiché il pediatra può decidere di effettuare l’esame delle urine per escludere che possa essere dovuta a un’infezione delle vie urinarie, come sempre è consigliabile eseguire nell’eventualità in cui non si riesca a stabilire l’origine della febbre. La invito dunque a contattare il pediatra perché simili situazioni non è consigliabile risolverle con il fai-da-te. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.


Scrivi a: Leo Venturelli
Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Posso prendere la spirulina per il ferro basso? Meglio di no

E' normale, in gravidanza, che si verifichi una diminuzione dell'emoglobina nel sangue, ma il ricorso alla spirulina è sconsigliato per porvi rimedio. Si deve invece porre grande attenzione alla dieta ed, eventualmente, assumere il ferro (su prescrizione del ginecologo).  »

Richiamo antivaricella: è da fare in vista del concepimento?

Il richiamo della vaccinazione contro la varicella è senza dubbio da effettuare in vista di una gravidanza. E' importante però essere sicure che il concepimento non sia già avvenuto. Ma non è questo l'unico vaccino con cui è bene "essere in regola" prima del concepimento.   »

Non saranno troppo tutti questi vaccini assieme?

Le vaccinazioni mettono al riparo dal rischio che il bambino sia colpito da malattie terribili, che possono mettere a repentaglio la sua vita. I vaccini combinati sono l'opzione migliore, quindi vanno effettuati senza timori, nella certezza che siano una protezione irrinunciabile.   »

Fai la tua domanda agli specialisti