“Febbre” delle labbra in gravidanza: ci sono rischi?

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 23/03/2020 Aggiornato il 24/03/2020

Se durante la gravidanza compare un herpes labiale, con cui anche in precedenza ci si è trovate alle prese, non ci si deve preoccupare.

Una domanda di: Maria
Sono a 21+4 settimane di gravidanza e da ieri mi è spuntato l’herpes labiale sul labbro. Ho già sofferto molte volte di herpes labiale in
passato ma sono preoccupata che possa essere pericoloso/ teratogeno per il feto dato che proprio ra, in gravidanza, è apparso. Cosa posso fare? È necessario
che faccia qualche eco in più, magari di 2 livello, per accertarmi che l’herpes non abbia causato danni/malformazioni? Grazie.

Elisa Valmori
Elisa Valmori

Salve cara signora, visto che lei già prima della gravidanza era soggetta ad Herpes labiale, non occorre effettuare accertamenti particolari sul feto in quanto non corre rischio di trasmettergli questa infezione. E’ sufficiente che lei completi il trattamento delle vescicole con Acyclovir pomata, applicandola 5 volte al giorno ad intervalli di circa 4 ore, per un totale di 4 giorni.
Informi anche il suo ginecologo curante al prossimo controllo ostetrico così valuterete insieme se sia utile per lei assumere degli integratori particolari, nell’ottica di stimolare le sue difese immunitarie.
Tenga presente che l’herpes tende a riattivarsi dopo episodi di stress (fisico o psichico) e che avere uno stile di vita sano implica curare la dieta, l’esercizio fisico e il riposo notturno, per non parlare della cura della mente!
Una frase di S. Agostino dice “Nutre la vita solo ciò che la rallegra” ed è vera sia per un buon cibo che per un giro virtuale al museo come forse in questi giorni le potrà capitare di fare…
Cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Pillola dimenticata: è alto il rischio di gravidanza?

01/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Gaetano Perrini

Se ci si dimentica di assumere il contraccettivo orale, basta prenderlo entro 12 ore dall'abituale per non correre rischi.   »

Educazione di una piccina: quali istruzioni vanno seguite?

27/05/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

I bambini non sono robot: non ci si può aspettare che basti impartire una semplice dritta per ottenere i comportamenti desiderati.   »

Fertilità della donna dopo i 40 anni: cosa la influenza?

19/05/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

L'età anagrafica condiziona fortemente la possibilità di concepire. Ma non solo: altri fattori entrano in gioco e tra questi c'è il peso corporeo.  »

Fai la tua domanda agli specialisti