Febbre e mal di gola in gravidanza: che fare?

Dottoressa Sara De Carolis A cura di Dottoressa Sara De Carolis Pubblicato il 20/08/2021 Aggiornato il 20/08/2021

A fronte di sintomi respiratori anche se si è in gravidanza occorre escludere che si tratti dell'infezione CoVid-19.

Una domanda di: Sonia
Mi trovo in Spagna in vacanza, sono alla settima settimana e 4 giorni e, grazie ad aria condizionata che ho trovato ovunque, mi è venuto mal di gola e non riesco a deglutire neanche i liquidi. Inoltre stamane ho provato la temperatura ed è risultata 38. Visto che il mio ginecologo è in ferie e non so a chi rivolgermi, chiedo aiuto a lei. Sto provando con latte caldo e miele nonché con gargarismi di acqua e limone , ma ho risolto poco . Normalmente usavo il Coryfin C ma non so se posso usarlo in gravidanza. Aggiungo: posso prendere la Tachipirina in gravidanza? In attesa di risposta, distinti saluti.
Sara De Carolis
Sara De Carolis

Gentile Sonia,
con febbre e mal di gola occorre per prima cosa escludere la CoVid-19. Deve quindi fare il tampone e nel frattempo, fino all’esito, non avere contatti con altre persone.
Per le medicine, Tachipirina 1000 fino ad un massimo di 3 volte al giorno,
Caramelle alla menta ed al miele vanno bene. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Menarca in bimba di 9 anni: crescerà ancora?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Non è così automatico che l'arrivo della prima mestruazione segni la fine della crescita in altezza.   »

Anticorpi: con che quantità si può rinviare la seconda o la terza dose?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Fabrizio Pregliasco

A oggi non è ancora stato stabilito quale valore relativo agli anticorpi assicuri una copertura tale da consentire di rimandare (o, peggio, evitare) la vaccinazione.   »

Bimbo difficile, mamma esasperata

11/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Può essere davvero emotivamente insostenibile gestire un bambino che urla e piange ogni volta che ci si allontana. Ma la soluzione ci può essere.   »

Fai la tua domanda agli specialisti