Feto con un ventricolo cerebrale lievemente più grande

Dottor Carlo Efisio Marras A cura di Dottor Carlo Efisio Marras Pubblicato il 22/11/2021 Aggiornato il 22/11/2021

Se le dimensioni dei ventricoli cerebrali sono maggiori dell'atteso, ma non superiori ai quelle ritenute normali non si è autorizzati a pensare a una patologia.

Una domanda di: Iolanda
Sono andata dalla ginecologa e visitandomi mi ha detto che il ventricolo
destro del cervello del feto è leggermente più grande del normale: è 8,7
mm.
Dice anche che può crescere ancora e che se supera i 15 mm può essere una
patologia borderline: sono super in ansia.
Mi aiutate a capire qualcosa in più? Perché mi ha detto questa cosa se per lei le misure sono ancora nella norma?
Carlo Efisio Marras
Carlo Efisio Marras

Gentile signora,
la gravidanza è un momento meraviglioso della vita in cui si è felici, le emozioni si amplificano ma si è anche più fragili e notizie inattese possono generare grandi preoccupazioni.
Immagino che la gravidanza stia proseguendo normalmente e questo riscontro sia stato ricevuto in occasione della consueta indagine ecografica morfologica che si esegue nel corso della 20a settimana.
Questo tipo di esame è particolarmente importante perché permette di valutare il feto e le caratteristiche dei suoi organi: del cuore e del sistema nervoso centrale; la sua conformazione scheletrica, il suo aspetto globale, insomma tutto.
Nel vostro caso non si è documentato altro che un’asimmetria dei ventricoli cerebrali le cui dimensioni rientrano nella norma. Quindi è stato riportato un dato morfologico che non coincide con uno patologico.
Dal punto di vista ecografico, a questa età, i ventricoli cerebrali si considerano normali quando il loro diametro rientra nei 10mm. Quindi solo se il diametro è maggiore di 10mm si parla di “ventricolomegalia”; termine che però non indica necessariamente una situazione patologica. Si parla di ventricolomegalia lieve quando il diametro è compreso tra i 10 e i 12 mm; moderata se tra 12 e 15mm; severa quando il diametro dei ventricoli è superiore ai 15mm.
Preciso che il riscontro di una forma lieve non è infrequente su un feto normale.
Il senso di un nuovo controllo è quindi una precauzione che rientra in un adeguato, corretto monitoraggio della crescita del vostro piccolo.
E’probabile che il nuovo esame evidenzi anche la scomparsa dell’asimmetria ed un valore dei ventricoli normale.
Naturalmente un confronto con la sua ginecologa ostetrica l’aiuterà non solo a seguire un adeguato monitoraggio della gravidanza ma anche a comprendere e condividere i vostri dubbi e preoccupazioni.
Un caro saluto.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

E’ gemellare la mia gravidanza?

29/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Per sapere se la gravidanza è gemellare nonché per capire se, eventualmente, è in evoluzione favorevole è necessario attendere che il tempo trascorra. Continuare a sottoporsi a controlli troppo presto non serve a ottenere risposte (ma ad aumentare l'ansia sì).   »

Pancione: quali traumi (urti, colpi, pressioni) possono danneggiare il bambino?

22/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Qualsiasi trauma addominale che provoca dolore deve essere sottoposto velocemente all'attenzione di un medico del pronto soccorso ostetrico.   »

Bimbo “atopico”: quali accorgimenti per controllare l’eczema?

22/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

La detrmatite atopica è una malattia cronica che va trattata con i farmaci (in particolare, creme cortisoniche) e controllata mettendo in pratica alcune strategie relative allo stile di vita.  »

Feto con un ventricolo cerebrale lievemente più grande

22/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Carlo Efisio Marras

Se le dimensioni dei ventricoli cerebrali sono maggiori dell'atteso, ma non superiori ai quelle ritenute normali non si è autorizzati a pensare a una patologia.   »

Fai la tua domanda agli specialisti