Fiamma non dorme: che fare?

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 18/06/2018 Aggiornato il 18/06/2018

Quando una bambina ha problemi legati al sonno, si deve innanzitutto escludere che vi sia un problema organico. Dopodiché, non resta che armarsi di tantissima pazienza.

Una domanda di: Michela, mamma di Fiamma Maria
Salve, ho una bimba di 14 mesi che dal primo giorno che l’ho portata a
casa non dorme. Si sveglia 4 o 5 volte alla notte, se va bene. Non so più
cosa fare: Melamil (melatonina) e Melamil plus, camomilla, passeggiate, è talmente
agitata, nervosa che secondo me nemmeno alla notte si rilassa…Allatto ancora.
In attesa di parole di conforto la ringrazio.
Angela Raimo
Angela Raimo

Cara mamma, se il pediatra ha escluso la presenza di un qualsivoglia disturbo organico che può disturbare il sonno e nel complesso la bambina cresce a un ritmo regolare, e ha uno sviluppo psico-motorio nella norma bisogna armarsi (ancora!) di tanta pazienza. Posto che comprendo benissimo il suo stato d’animo, perché so perfettamente quanto è difficile gestire un bambino che non dorme, la invito a organizzare la giornata della sua piccola (se già non lo sta facendo) in modo da permetterle di scaricare più energie. La porti a giocare all’aria aperta, magari al parco pubblico dove abbia modo di vedere altri bambini. Di tanto in tanto l’accompagni per un paio d’ore in una ludoteca, le faccia bagnetti lunghi, permettendole di giocare con l’acqua. Se avete un giardino con un prato le consenta di camminare scalza sull’erba. E la sera, prima di metterla nel suo lettino le legga una fiaba, mettendo come sottofondo una musica dolce. Non si aspetti che la situazione muti come per incanto in un baleno, ma sia fiduciosa nella possibilità che a poco a poco sua figlia inizi a dormire meglio. Mi scriva ancora, se lo desidera, sono a sua disposizione. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Reazioni sulla pelle dopo il vaccino anti-Covid

12/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Rocco Russo

Le eventuali reazioni locali all'inoculazione del vaccino possono essere controllate con pomate a base di antistaminico.  »

Feto un po’ più grande rispetto all’atteso

12/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Gaetano Perrini

La gravidanza può essere ridatata grazie a quanto rilevato con la prima ecografia.   »

Smettere di allattare e sensi di colpa

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Le mamme sono specializzate in sensi di colpa, ma forse riuscirebbero a nutrirne di meno se solo acquisissero la consapevolezza che la tristezza e l'ansia che ne derivano non fanno bene alla serenità del bambino.   »

Fai la tua domanda agli specialisti