Flora vaginale da ristabilire

Dottor Francesco Maria Fusi A cura di Dottor Francesco Maria Fusi Pubblicato il 28/07/2020 Aggiornato il 28/07/2020

Meglio non eccedere con gli antibiotici quando occorre ristablire l'equilibrio della flora batterica vaginale.

Una domanda di: Chiara
Buongiorno. Ho un bambino di 4 anni e stiamo cercando il secondo che non arriva. Dopo un anno e mezzo veniamo indirizzati verso la fecondazione e mi
viene richiesto di effettuare il tampone vaginale. Risultato: candida albicans (10000 UFC ++) e Ureaplasma spp. (10 000 UFC/ML). Ho avuto qualche
fastidio post isterosalpingografia ma nulla che mi facesse pensare a infezioni. Secondo lista antibiotici allegata a tampone, la ginecologa mi prescrive
Zitromax 500 3 gg, Diflucan (2 pastiglie, una subito, 1 dopo 5 giorni) , MacMiror Complex Ovuli per 7 giorni e Dicoflorelle per 28 gg.
Mi chiedevo se Normogyn potrebbe essere un valido aiuto per ristabilire la flora vaginale.
Inoltre, sono molto preoccupata perchè i pareri sull’ureaplasma sono svariati. E’ difficile da debellare? Può ostacolare la gravidanza? Grazie dell’aiuto.
Francesco Maria Fusi
Francesco Maria Fusi

Gentie signora,
la terapia è corretta. Il dicoflor elle contiene probiotici come il normogin. Per quanto riguarda l’ureaplasma, è molto diffuso, e da solo crea pochi problemi all’ottenimento di una gravidanza. E’ un po’ come un cavallo di Troia per altre infezioni. Per questo è corretto agire cercando di ripristinare l’equilibrio nella flora batterica, senza abbondare con antibiotici, che eliminano anche i lattobacilli, che sono benefici.
Cordiali saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccinazione in bimba di 5 anni: ci sono pericoli se la mamma è incinta?

04/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Antonio Clavenna

Durante la gravidanza non ci sono rischi se si sottopone il primogenito alla vaccinazione contro difterite-tetano-pertosse-poliomielite.  »

A 9 mesi legumi sì o no?

03/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Chiara Boscaro

I legumi possono essere introdotti nell'alimentazione del bambino a partire dal sesto mese di vita, a patto che siano decorticati.   »

Bimba di due anni problematica: ma lo è davvero?

27/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Ci sono casi in cui non è il bambino a essere particolarmente difficile da gestine, ma i genitori a nutrire aspettative sul suo comprotamento che lui, per via della sua età, non può (ancora) soddisfare.  »

Fai la tua domanda agli specialisti