Fossetta da indagare

Dottor Leo Venturelli A cura di Dottor Leo Venturelli Pubblicato il 27/06/2018 Aggiornato il 31/07/2018

La presenza di una fossetta nella zona lombo-sacrale del neonato suggerisce di fare l'ecografia alla colonna per escludere che possa essere la spia di una spina bifida.

Una domanda di: Stefania
Alla mia bimba di 15 giorni è stata eseguita un’ecografia sacrale per la
presenza di una fossetta sacrale. L’esito dell’ecografia è il seguente:
“Il midollo termina in posizione regolare con simmetrica emergenza delle
radici nervose. Non segni di midollo ancorato.
Regolare aspetto ecografico dei somi vertebrali a livello sacrale senza
calcificazione dei somi coccigei.
In corrispondenza della fossetta sacrale si osserva submillimetrica
comunicazione con il piano osseo sottostante.”
Vorrei capire meglio a cosa si fa riferimento e se sono necessari ulteriori
approfondimenti.
Leo Venturelli
Leo Venturelli

Cara mamma,
l’ecografia è stata fatta per escludere che quella fossetta fosse la spia della spina bifida, un’alterazione della colonna vertebrale congenita, cioè presente fin dalla nascita, caratterizzata dalla mancata chiusura di alcune vertebre. Tutto fa pensare a un referto normale, quindi credo proprio che lei possa stare tranquilla. Verso i 2 mesi al controllo col pediatra verifichi se è il caso di ripetere eco per valutare definitivamente la condizione della colonna. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccini tetravalente ed esavalente e possibili effetti indesiderati

06/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Qualsiasi vaccino dà luogo a effetti indesiderati che comunque sono molto meno gravi di quanto potrebbero essere le conseguenze della malattia contro cui vengono effettuati.  »

Bimbo che vuole mangiare solo pochi alimenti

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Occorre stare molto attenti a non trasformare l'ora dei pasti in un momento in cui il bambino tiene in pugno tutta la famiglia e il modo migliore per evitarlo, favorendo un rapporto sereno con il cibo, è mostrare indifferenza se rifiuta una cibo e zero esultanza se, invece, lo mangia.   »

Smettere di allattare e sensi di colpa

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Le mamme sono specializzate in sensi di colpa, ma forse riuscirebbero a nutrirne di meno se solo acquisissero la consapevolezza che la tristezza e l'ansia che ne derivano non fanno bene alla serenità del bambino.   »

Fai la tua domanda agli specialisti