Gastrite e disbiosi annullano l’effetto della pillola contraccettiva?

Dottor Antonio Clavenna A cura di Dottor Antonio Clavenna Pubblicato il 16/09/2020 Aggiornato il 16/09/2020

L'assorbimento degli estroprogestinici può essere ridotto dalla dissenteria o da un'infiammazione dell'intestino.

Una domanda di: Cinzia
Soffro di gastrite da helicobacter e disbiosi. Ho iniziato da poco a prendere la pillola estinette e mi chiedevo se il potere anticoncezionale viene annullato dai miei problemi intestinali. Onestamente sono preoccupata perché ho avuto rapporti completi.
Grazie se mi potete aiutare.
Antonio Clavenna
Antonio Clavenna

Gentile Cinzia,
l’assorbimento degli estroprogestinici può essere ridotto in caso di comparsa di scariche diarroiche nelle ore successive all’assunzione, con conseguente diminuzione dell’efficacia contraccettiva. Lo stesso può avvenire in alcune malattie infiammatorie dell’intestino che comportano un ridotto assorbimento dal tratto gastrointestinale.
Per una valutazione approfondita, che consiglierei di effettuare con il/la ginecologo/a, è necessario comprendere se è presente malassorbimento e, nel caso di scariche diarroiche, la frequenze e durata e la tempistica di comparsa rispetto all’assunzione della pillola.
Nel suo caso, se l’assorbimento intestinale non è alterato e se non ha avuto diarrea dopo aver assunto la pillola, è molto probabile che l’efficaca contraccettiva non sia diminuita. Cordiali saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Dubbi sul risultato dell’isterosalpingografia

28/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Quello che conta più di tutto è che l'isterosalpingografia appuri la pervietà delle tube.   »

La mia gravidanza si è interrotta subito: quando riprovarci?

16/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

Si può cercare un bimbo immediatamente dopo un aborto spontaneo, avvenuto nelle primissime settimane di gravidanza.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti