Nausea e diarrea: cosa può essere?

Dottor Paolo Pantanella A cura di Dottor Paolo Pantanella Pubblicato il 15/11/2017 Aggiornato il 04/12/2019

Quando stomaco e intestino sono in disordine è facile che sia implicato un virus aggressivo per il tratto gastrointestinale.

Una domanda di: Milena
Salve vorrei esporre il mio promblema: da qualche giorno ho sempre nausea senza vomito e mal di testa..
Da oggi ho avuto scariche (tante) di diarrea e forte nausea e mal di stomaco! Ho la pancia che brontola..e sonnolenza..
Vorrei sapere cosa puo essere se virus o un indigestione e che fare se mai..
Graxieee mille

Paolo Pantanella
Paolo Pantanella

Cara lettrice, molto probabilmente ha una gastroenterite, credo virale. Se è così basta qualche attenzione alimentare e passa tutto in un paio di giorni. Se invece non passa è meglio farsi visitare dal suo medico. Serve comunque bere spesso, reintegrare la perdita di sali con spremute e succhi di frutta e stare il più possibile a riposo per dare modo all’organismo di combattere l’agente infettivo nel migliore dei modi. Tenga presente che il succo di limone, allungato con acqua, può dare una mano. Tanti cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

C’è una pianta officinale per favorire la lattazione?

17/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Antonello Sannia

Esiste una buona documentazione scientifica che comprova gli effetti benefici del Cardo mariano sulla lattazione.   »

Dosaggio delle beta-hCG a nove giorni dal rapporto a rischio

12/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Gaetano Perrini

Un prelievo di sangue effettuato a pochi giorni dal rapporto sessuale per verificare se il concepimento è avvenuto fornisce un risultato non attendibile, Meglio evitare.   »

Bimba che fatica ad addormentarsi: le si può dare la melatonina?

06/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Francesco Peverini

Dormire è fondamentale per tutti, ma in particolare per i bambini: cercare un rimedio contro un eventuale disturbo del sonno è dunque opportuno.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti