Già in ansia alla quarta settimana di gravidanza

Dottor Bruno Mozzanega A cura di Dottor Bruno Mozzanega Pubblicato il 06/05/2021 Aggiornato il 06/05/2021

Non ha alcun senso effettuare indagini su indagini in un'epoca precocissima della gravidanza, salvo precisa indicazione del ginecologo curante.

Una domanda di: Emilia
A 4+4 camera gestazionale assente.. ieri fatto la beta e sono a 1750,0…
Cosa sta succedendo?
Bruno Mozzanega
Bruno Mozzanega

Gentile signora,
non mi è chiaro il senso della sua domanda e neppure capisco come mai le si sia già sottoposta a un controllo ecografico, al quarto giorno di ritardo delle mestruazioni. Sì, perché secondo il calendario ostetrico le settimane di gravidanza si contano a partire dalla data di inizio dell’ultima mestruazione quindi lei per affermare di essere nella quarta settimana di gravidanza più quattro giorni deve avere un ritardo delle mestruazioni di meno di una settimana. Comunque sia, non ha alcun senso precipitarsi così precocemente a effettuare il dosaggio delle beta nel sangue e l’ecografia. Un test di gravidanza eseguito sulle urine che risulta positivo è più che sufficiente per avere la sicurezza di essere incinta dopodiché, se non ci sono particolari problemi, si fissa un controllo dal ginecologo, possibilmente non prima della settima settimana in modo da assicurarsi la possibilità che vengano visualizzati l’embrione e il battito del cuoricino. La invito dunque a stare tranquilla, perché la gravidanza è lunga e non è un buon inizio entrare in ansia quando non ve ne è alcuna ragione. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tic in una bimba di tre anni e mezzo

17/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

In presenza di tic che compaiono all'improvviso è buona regola prima di tutto effettuare alcuni specifici esami del sangue e un tampone faringeo per la ricerca dello streptococco.  »

Bimba di 18 mesi che non vuole più il latte

16/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

A svezzamento completato, il latte non è più indispensabile: come ottima alternativa c'è lo yogurt.   »

Una gravidanza dopo aver smesso l'”anello”: quanto ci vuole?

13/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisabetta Canitano

La possibilità di rimanere incinta dopo aver smesso la contraccezione ormonale varia da donna a donna: generalizzare non si può.  »

Fai la tua domanda agli specialisti