Contraccezione pillola Cerazette e ciclo mestruale

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 16/01/2014 Aggiornato il 26/02/2015

Mi chiamo Amalia, ho 33 anni e una bambina di un anno avuta con parto cesareo. Premesso che ho avuto sempre un ciclo regolare, da tre mesi prendo la pillola anticoncezionale... Risponde: Dottor Filippo Murina

Una domanda di: sofiar2013
Buonasera dottore, mi chiamo Amalia, ho 33 anni e una bambina di un anno avuta con parto cesareo. Premesso che ho avuto sempre un
ciclo regolare, da tre mesi prendo la pillola anticoncezionale Cerazette e dal 23 novembre 2013 non ho più avuto il ciclo che mi è durato quasi 15
giorni, anche se più che ciclo erano lievi perdite! Ho sempre preso la pillola con precisione, quindi non credo in una gravidanza. Secondo lei devo sospendere la pillola? Grazie

Gentile Signora,
stia tranquilla, con Cerazette l’assenza di mestruazione è molto frequente. Ciò è legato all’assetto ormonale del preparato che contiene solo il progestinico, a differenza delle pillole più comuni nelle quali sono presenti anche estrogeni. Il fenomeno è reversibile alla sua sospensione. Saluti

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Escursione a 1650 metri: si può portare un bambino?

13/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Un bimbo di tre anni può avere problemi di adattamento se viene portato ad altitudini superiori ai 2500-3000 metri.  »

Il Sars-CoV-2 può rendere sterile il mio bambino?

13/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Che l'infezione causata dal nuovo coronavirus possa provocare infertilità maschile è solo un'ipotesi non dimostrata.   »

A due anni perché non parla ancora?

12/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Daniela Biatta

Fino ai tre anni di età, una volta esclusi deficit di qualsiasi natura, si può ipotizzare la non grave condizione di "parlatore tardivo"  »

Fai la tua domanda agli specialisti