Dubbi su una cura ormonale

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 15/11/2017 Aggiornato il 15/11/2017

E' davvero improbabile che l'assunzione , prima del periodo ovulatorio, di un preparato contenente gonadotropina corionica possa successivamente influire sul test di gravidanza, determinando una "falsa positività".

Una domanda di: Rosa
Salve grazie per avermj risposto. Ci tenevo a informarla che prima di ovulare il mio ginecologo mi ha fatto fare stimolazione con fostimon e gonasi. Le beta possono essere positive perché ho fatto uso di questi farmaci? Il ciclo mi e venuto dopo aver smesso progeffik. Ma una cosa se io avessi continuato a prenderlo mi sarebbe venuta la mestruazione? Grazie mille gentilissimo
Claudio Ivan Brambilla
Claudio Ivan Brambilla

cara signora Rosa,
la mestruazione sarebbe venuta comunque, se la gravidanza non fosse andata avanti, a prescindere dall’impiego del progesterone. Magari qualche giorno più tardi, ma sarebbe arrivata. Per quanto riguarda i farmaci, il Fostimon è un metabolita dell’ormone ipofisarico FSH o follicolo stimolante … ormone che non viene dosato nel test delle beta HCG. GONASI è la gonadotropina corionica; è un ormone prodotto dalla placenta, fondamentale per la corretta evoluzione della gravidanza data la capacità di preservare la funzionalità del corpo luteo, quindi la secrezione di progesterone. E’ davvero improbabile che la sua assunzione possa aver influito sul risultato del test di gravidanza, visto oltretutto che è stato impiegato prima dell’ovulazione. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

C’è una pianta officinale per favorire la lattazione?

17/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Antonello Sannia

Esiste una buona documentazione scientifica che comprova gli effetti benefici del Cardo mariano sulla lattazione.   »

Dosaggio delle beta-hCG a nove giorni dal rapporto a rischio

12/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Gaetano Perrini

Un prelievo di sangue effettuato a pochi giorni dal rapporto sessuale per verificare se il concepimento è avvenuto fornisce un risultato non attendibile, Meglio evitare.   »

Bimba che fatica ad addormentarsi: le si può dare la melatonina?

06/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Francesco Peverini

Dormire è fondamentale per tutti, ma in particolare per i bambini: cercare un rimedio contro un eventuale disturbo del sonno è dunque opportuno.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti