loi [uid:2553]

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 09/01/2013 Aggiornato il 09/01/2013

Risponde: Dottor Filippo Murina

Una domanda di: loi
Salve dottore, avrei bisogno di un consiglio. Dal 2005 al 2006 ho preso il Roaccutan per curare l'acne. Nel 2011 mi sono sposata e, adesso, stiamo provando ad avere un bimbo dalla metà del 2012. Non vorrei che questo farmaco mi abbia provocato l'infertilità. La ringrazio in anticipo per la sua risposta.

Gentile signora, il Roaccutan non riduce la fertilità, ma se assunto nelle prime dodici settimane di gravidanza può indurre malformazioni. Pertanto non si deve provare a concepire durante la sua assunzione.
Saluti
Murina

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Dubbi sul risultato dell’isterosalpingografia

28/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Quello che conta più di tutto è che l'isterosalpingografia appuri la pervietà delle tube.   »

La mia gravidanza si è interrotta subito: quando riprovarci?

16/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

Si può cercare un bimbo immediatamente dopo un aborto spontaneo, avvenuto nelle primissime settimane di gravidanza.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti