Pancione e movimenti del bambino

Professoressa Anna Maria Marconi A cura di Professoressa Anna Maria Marconi Pubblicato il 04/01/2018 Aggiornato il 31/07/2018

Ogni bambino ha il suo ritmo, quindi alcuni sgambettano di più altri di meno. Quello che conta è che i movimenti non diminuiscano rispetto all'abituale.

Una domanda di: Dani
Sono a 25 settimane + 4 giorni e vorrei sapere quanti movimenti dovrebbe fare il bimbo per stare tranquilla? Io non lo sento molto. E in che posizione bisognerebbe dormire? Bisogna prendere nota dei movimenti del piccolo? Grazie, cordiali saluti

Anna Maria Marconi
Anna Maria Marconi

Gentile signora, non c’è una regola fissa. Diciamo che ogni bambino ha il suo ritmo per cui quello cui deve fare attenzione è che i movimenti non diminuiscano rispetto all’abituale o, addirittura, cessino del tutto. Se avverte una riduzione dei movimenti, rispetto allo standard del suo bambino, si metta sdraiata sul fianco sinistro e conti i movimenti per due ore. Se ne avverte meno di 10 lo riferisca al ginecologo che la sta seguendo. Per quanto riguarda la posizione durante il sonno, assuma quella che più favorisce un buon riposo. Cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

La mia gravidanza si è interrotta: riuscirò ad avere un bambino?

30/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Per quanto strano possa sembrare, un aborto spontaneo, anche se rappresneta un evento dolorosa, comprova che la coppia riesce a concepire, quindi è fertile.   »

Sangue rosso vivo a un mese dal parto

30/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Le lochiazioni non preoccupano se sono costituite da sangue, ma solo se diventano maleodoranti o troppo abbondanti.  »

Perché il bimbo in utero non si vede ancora?

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se l'ovulazione avviene più tardi rispetto all'ipotesi può accadere che l'embrione non sia visibile ecograficamente nell'epoca della gravidanza in cui generalmente lo è già.   »

Fai la tua domanda agli specialisti