Piccoli fastidi a inizio gravidanza

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 02/01/2018 Aggiornato il 02/01/2018

E' possibile che nelle prime settimane di gravidanza compaia un fastidio nella zona dell'addome. Ne è responsabile il particolare assetto ormonale che caratterizza la gestazione in fase iniziale.

Una domanda di: Francesca
Sono alla 5a settimana +5. Ogni tanto durante il giorno(una o due volte) mi vengono delle fitte (che durano circa 30 secondi) all’utero. Il dolore assomiglia molto al fastidio che ho provato quando ho fatto l’isteroscopia. Posso prenderlo come un segnale positivo della gravidanza oppure no? Ho la prima ecografia tra una decina di giorni. Grazie.

Claudio Ivan Brambilla
Claudio Ivan Brambilla

Gentile signora, quanto le sta accadendo è un fatto del tutto normale. Questi fastidi possono manifestarsi sia nelle primissime settimane di gravidanza sia negli ultimi giorni del ciclo, in attesa della mestruazione. Sono dovuti agli ormoni (in particolare al progesterone) che verso la fine del ciclo e all’inizio della gravidanza fa aumentare l’afflusso di sangue nella zona pelvica e allo stesso tempo rallenta la funzione intestinale: da qui la sensazione di peso e di gonfiore. In più, l’annidamento dell’embrione comporta la comparsa di lievi contrazioni della parete dell’utero. Direi dunque che non c’è nulla di cui preoccuparsi: attenda serenamente la prima ecografia e molto probabilmente avrà la conferma che tutto va per il meglio. Tanti cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

A riposo assoluto da un mese per via di uno “scollamento”

08/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elsa Viora

Il riposo assoluto in gravidanza è inutile e potrebbe essere dannoso, anche in caso di scollamento amnio-coriale. Molto meglio condurre una vita normale, evitando ovviamente gli strapazzi.   »

Terzo cesaeo dopo due cesarei complicati: è possibile?

01/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Senza dubbio, un terzo cesareo dopo due cesarei che hanno determinato complicazioni espone a dei rischi, che è bene ponderare prima di decidere per una terza gravidanza.   »

Cosa vuol dire “sopra il quinto percentile”?

04/07/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Una crescita sopra il quinto percentile rappresenta il 95% della popolazione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti