Gravidanza e valore del TSH troppo alto

Professor Gianni Bona A cura di Professor Gianni Bona Pubblicato il 03/12/2020 Aggiornato il 03/12/2020

Durante i nove mesi di gestazione, se manca la tiroide è importante aggiustare il dosaggio della terapia sostitutiva per assicurarsi che non si verifichino carenze relative agli ormoni tiroidei.

Una domanda di: Giorgia
Buongiorno dottore, premetto che non ho la tiroide, sono alla settima settimana di gravidanza e ho scoperto di avere il TSH a 6.070 e ft4 (ormone tiroideo) a 7.37.
Sono valori che possono recare danni al feto? A breve ho il controllo, ma non sono tranquilla.
Grazie.
Gianni Bona
Gianni Bona

Gentile signora, in effetti il valore del TSH è troppo alto. In gravidanza deve essere inferiore a 2.5, quindi c’è da aumentare il dosaggio dell’Eutirox, che sono certo lei assume in quanto non ha la tiroide e, quindi, le è indispensabile la terapia sostitutiva. Il mio consiglio è di rivolgersi subito all’endocrinologo da cui è in cura che, anche telefonicamente, potrà aggiustarle il dosaggio in attesa della visita. Comunque il bambino non è esposto a particolari rischi visto che penso lei non trascuri la sua condizione, ma si sottoponga a controlli regolari. Credo cioè che i valori che lei mi ha riferito siano subentrati di recente. Le ricordo che l’Eutirox va assunto al mattino a digiuno, dopodiché prima di fare colazione si devono far passare almeno 20 minuti. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Ragazzina di 12 anni con problemi di comportamento

04/05/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

I 12 anni possono essere un'età complicata, ma la pazienza unita a un ascolto attento e affettuoso possono aiutare a fronteggiarli senza troppi scossoni.   »

Fibromi in gravidanza: sono pericolosi?

02/05/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

I fibromi in sé non costituiscono un pericolo per il bambino in utero, tuttavia è importante tenerli monitorati.  »

Embrione che non si vede alla quinta settimana

16/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Anna Maria Marconi

Fare un'ecografia troppo presto (prima della settima settimana) non serve a nulla e, in più, è causa di grandi spaventi che ci si potrebbe risparmiare se solo si avesse un po' di pazienza.  »

Fai la tua domanda agli specialisti