Ho 44 anni: potrei essere incinta?

Dottor Claudio Ivan Brambilla A cura di Dottor Claudio Ivan Brambilla Pubblicato il 28/01/2021 Aggiornato il 28/01/2021

Dare inizio a una gravidanza in età avanzata è improbabile, ma non impossibile: per sapere se è accaduto occorre fare il test.

Una domanda di: Emanuela
Ho 44 anni, so di essere avanti con la ricerca della cicogna, ma noi ci stiamo provando ugualmente. Prendo l’integratore con inositolo e la pastiglietta di acido folico ogni mattina. Oggi, dopo 8 giorni di cerchietto vuoto, finalmente una sorpresa e faccino lampeggiante. Ovviamente io e il mio fidanzato ci siamo messi all’opera. Le mestruazioni però dovrebbero (ma spero di no) arrivare il 6 febbraio, tra 10 giorni. Posso sperare in una gravidanza?
Claudio Ivan Brambilla
Claudio Ivan Brambilla

Gentile signora,
alla sua età le probabilità di concepire naturalmente sono di fatto molto basse, tuttavia non è impossibile. Inoltre, spiace dirlo, nel caso in cui la gravidanza avesse inizio è significativo il rischio che si interrompa spontaneamente. Le eccezioni comunque esistono, quindi non è irragionevole sperare. A questo punto non le resta che attendere l’eventuale ritardo della mestruazione e poi fare il test di gravidanza, utilizzando il kit fai-da-te che si esegue sulle urine. Continui ad assumere l’acido folico, prezioso per la prevenzione della spina bifida nel feto. Va assunto almeno fino al termine del primo trimestre, salvo diversa indicazione del ginecologo curante. Le faccio tanti auguri, mi faccia sapere. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

L’amore per la mamma è “automatico”?

01/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'amore che un piccolissimo prova per la madre è legato al fatto che è la madre a prendersi principalmente cura di lui.  »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti