Ho 49 anni: posso essere incinta?

Dottor Bruno Mozzanega A cura di Dottor Bruno Mozzanega Pubblicato il 29/11/2019 Aggiornato il 29/11/2019

Con l'avvicinarsi della menopausa le probabilità di concepire si riducono notevolmente e, com'è ovvio, si azzerano (come del resto avviene nelle donne giovani) nel caso in cui i rapporti sessuali non si affrontino nel periodo fertile.

Una domanda di: Irene
Ho 49 anni ho la possibilità di avere un figlio però il mio ciclo non è sempre di 28 giorni tra un ciclo e l’altro quindi non so qual è il periodo giusto. L’ultimo ciclo lo ho avuto l’8 novembre e ho avuto il rapporto sessuale il 26 novembre, posso essere rimasta incinta?
Bruno Mozzanega
Bruno Mozzanega

Gentile signora,
con l’avvicinarsi della menopausa le probabilità di concepire si riducono, quindi è opportuno non avere troppe aspettative al riguardo. Tuttavia, non si annullano: è però necessario riconoscere i giorni fertili, che si evidenziano con la presenza di un muco fluido a chiara d’uovo a livello dei genitali esterni, e avere i rapporti proprio in quei giorni.
È poi necessario che la fase post-ovulatoria (dalla scomparsa del muco – che coincide con l’ovulazione – all’inizio del successivo flusso mestruale) sia normalmente di almeno 12-14 giorni: è questo infatti l’arco di tempo che occorre affinché l’endometrio possa prepararsi correttamente all’annidamento del figlio. Indicativamente e in linea teorica il periodo fertile in un ciclo di 28 giorni (per ciclo si intende l’intervallo che intercorre tra l’inizio di una mestruazione e l’inizio di quella successiva) è molto prima del 18° giorno, che è quello in cui lei ha avuto il rapporto sessuale. In ogni caso, per sapere se una gravidanza è iniziata basta efefttuare il test a partire dal primo giorno di eventuale ritardo delle mestruazioni. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Coronavirus: è pericoloso per la fertilità maschile?

30/03/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Mario Mancini

Non c'è alcuna evidenza scientifica a supporto dell'ipotesi che il SARS-CoV-2 causi infertilità nell'uomo: si tratta dunque di una bufala.   »

Va bene questo valore delle beta?

30/03/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In sesta settimana, un valore dell'ormone beta-hCG superiore a 10.000 esprime che la gravidanza è in evoluzione, quindi è un ottimo segno.   »

Bimba di tre anni che fa sempre le stesse domande

26/03/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

E' normale che un bambino di tre anni chieda e richieda spesso le stesse cose: le risposte che ottiene (e che ci devono sempre essere) gli servono per consolidare le sue conoscenze.   »

Fai la tua domanda agli specialisti