Ho tanti sintomi: cosa potrebbe essere?

Dottor Claudio Ivan Brambilla A cura di Dottor Claudio Ivan Brambilla Pubblicato il 05/10/2020 Aggiornato il 05/10/2020

I disturbi all'addome possono essere riconducibili a numerose cause: isita ed ecografia sono irrinunciabili per poter contare su una diagnosi corretta.

Una domanda di: Maria Caterina
A luglio mi è successa una cosa strana: le mestruazioni erano in ritardo e all’improvviso mi è venuto un piccolo dolore al basso ventre accompagnato da perdite
abbondanti. Da allora il ciclo mi anticipa di dieci giorni, poi le mestruazioni diventano rosso vivo, quindi si trasformano in perdite marrone. E’ però circa una settimana che ho spesso nausea, gonfiore, stitichezza, mal di testa, mal di schiena, indigestione, insonnia e poi ho la sensazione di avere qualcosa nella pancia,
sarà aria non saprei. La prego, mi aiuti.

Claudio Ivan Brambilla
Claudio Ivan Brambilla

Gentile signora,
mi riferisce davvero troppo poco per permettermi di azzardare qualche ipotesi. Non mi ha neppure detto quanti anni ha, mentre l’età (come penso possa comprendere) è un dato fondamentale perché i disturbi dell’addome variano proprio in funzione di questa. Le possibilità sono molte e tra queste ci sono le cisti ovariche o anche, per esmepio un’alterazione della tiroide, un’infiammazione pelvica, la presenza in utero di materiale originato da un’interruzione spontanea di gravidanza. Tante le cause possibili, per capire che cosa le sta accadendo deve effettuare una visita ginecologica con ecografia pelvica. Cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Mi aiutate a togliergli il pannolino?

07/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Pazienza, perseveranza, leggerezza, disponibilità servono tutte quando arriva il momento di aiutarlo a dire addio al pannolino (anche per la cacca).   »

Utero multioperato: si può affrontare un’altra gravidanza (e un altro cesareo)?

07/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Se l' utero ha subito più incisioni, è possibile che in gravidanza si delineino più rischi di quanto ve ne siano se l'utero è integro.   »

Timore per la vaccinazione antimeningite: è fondato?

05/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professore Alberto Villani

La possibilità di poter vaccinare i propri bambini contro le malattie che potrebbero causare la loro morte è un enorme privilegio, purtroppo non sempre compreso in quanto in Italia vi è una cultura sanitaria insufficiente, nonostante il nostro SSN sia tra i migliori del mondo.  »

Fai la tua domanda agli specialisti