I bimbi non vaccinati espongono a rischi i bimbi vaccinati?

Professore Alberto Villani A cura di Professore Alberto Villani Pubblicato il 31/01/2019 Aggiornato il 04/02/2019

Il pericolo di ammalarsi lo corrono i bambino non vaccinati, mentre quelli vaccinati sono protetti. Sarebbe opportuno che tutti i genitori no vax acquisissero informazioni davvero corrette sui vantaggi delle vaccinazioni e sui rischi a cui sono esposti i bimbi che non le eseguono.

Una domanda di: Francesca
Gentilissimo dottore,
le porgo una domanda forse un po’ banale ma che mi sta a cuore: mio figlio è regolarmente vaccinato, ma frequenta una scuola in cui,
purtroppo, molti bambini non lo sono. Corre qualche rischio? Come sapere se la copertura vaccinale è adeguata?
Alberto Villani
Alberto Villani

Gentile Signora,
il rischio lo corrono i bambini non vaccinati, non suo figlio.
È comunque molto strano che, con la vigente normativa di legge, ci siano bambini non vaccinati, a meno che non siano vaccinati per particolari situazioni mediche (in realtà piuttosto rare).
In molte scuole esiste un insegnante delegato all’educazione sanitaria. Se nella scuola dove va suo figlio ci fosse, proponga di organizzare un incontro sulle vaccinazioni invitando un Pediatra o un Igienista.
Aiutare i genitori che non fanno vaccinare i figli fornendo loro una corretta informazione scientifica è il modo migliore per garantire la salute di tutti. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

L’amore per la mamma è “automatico”?

01/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'amore che un piccolissimo prova per la madre è legato al fatto che è la madre a prendersi principalmente cura di lui.  »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti