Il bimbo è contagioso dopo il vaccino?

A cura di Dott.ssa Elena Bozzola Pubblicato il 29/05/2020 Aggiornato il 29/05/2020

Non esiste alcun pericolo che chi effettua una vaccinazione subito dopo possa trasmettere la malattia a causa della vaccinazione stessa.

Una domanda di: Gabriella
Ho fatto il vaccino a mia figlia per (morbillo parotite e rosolia) io sono al sesto mese di gravidanza e non ho avuto la rosolia. Posso contrarlo da mia figlia nel momento in cui viene vaccinata?
Elena Bozzola
Elena Bozzola

Gentilissima Signora,
il vaccino contro morbillo-parotite-rosolia non può essere considerato fonte di trasmissione di infezione.
Vaccinando sua figlia l’ha protetta nei confronti di morbillo, parotite, rosolia. Anche qualora dovesse comparire a distanza di 7-10 giorni la febbre o un lieve esantema legato al vaccino, sua figlia non è contagiosa e non rappresenta un pericolo per lei. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Sovrappeso: è di ostacolo alla fertilità? Assolutamente sì

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Molti chili di troppo interferiscono sull'attività delle ovaie, a volte al punto da causare la formazione di ovociti difettosi, che non possono essere fecondati.   »

Stereotipie o conseguenze del lockdown?

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

E' verosimile che i forti cambiamenti imposti dall'isolamento a cui ha costretto la pandemia abbiano influito sul comportamento dei bambini, tuttavia ci sono manifestazioni anomale che potrebbero essere spia di altro.   »

Coronavirus: indebolito o no? E le scuole riapriranno?

12/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Il Sars-CoV-2 è andato senza dubbio incontro a modificazioni che l'hanno reso meno aggressivo. Così è verosimile che a settembre bambini e adolescenti potranno (finalmente) tornare a scuola.  »

Fai la tua domanda agli specialisti