Il mio bimbo vuole solo un seno!

Dottor Leo Venturelli A cura di Dottor Leo Venturelli Pubblicato il 07/09/2020 Aggiornato il 07/09/2020

Non è così insolito che il lattante prediliga una mammella all'altra, ma il trucco per fargli cambiare idea c'è.

Una domanda di: Giorgia
Allatto al seno il mio bambino di due mesi (inizialmente con l’utilizzo dei paracapezzoli – come ausilio avendo io i capezzoli piatti – che sono poi riuscita ad accantonare). La crescita è costante, il bambino si attacca e si alimenta correttamente. Da qualche tempo però è evidente la sua netta preferenza per un seno, arrivando a rifiutare l’altro.
Io non noto una conformazione diversa fra i due seni. Quale può essere la causa di questo comportamento?
Quando, nonostante la riluttanza, il bambino si attacca, lo fa correttamente perché il seno di svuota.
Ringrazio e saluto cordialmente.
Leo Venturelli
Leo Venturelli

Gentile signora,
a volte la conformazione della mammella o del capezzolo fanno sì che il piccolo abbia delle preferenze, anche solo per essere piu comodo all’attacco su un lato rispetto all’altro. L’idea che suggerisco è quella di cercare di attaccare prima il bambino al seno meno gradito in quanto si pensa che la voglia di suzione stimoli un attacco più deciso.
Ha fatto bene a non utilizzare più il paracapezzoli, perché il bambino per attaccarsi alla mammella correttamente, così da poter ottenere una poppata soddisfacente, grazie a una suzione efficace, deve afferrare l’areola e non il capezzolo. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccino anti-Coronavirus: è davvero una fake-news che causi infertilità?

13/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Luca Cegolon, MD, MSc, DTM&H, PhD

Nel Web circolano bufale a volte così ben confenzionate da diventare credibili anche per persone competenti. Documentarsi sempre in modo meticoloso, prima di dare credito a ipotesi che mettono in discussione le scelte delle autorità sanitarie è quanto di meglio si possa fare per non cadere nelle tante...  »

Bimba di (quasi) tre anni che ripete frasi e parole

11/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'ecolalia potrebbe costituire un segnale d'allarme qualora si associasse ad altri comportamenti anomali. Altrimenti è solo una delle modalità per apprendere e consolidare il linguaggio.   »

Sentimenti contrapposti verso il nuovo papà

03/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Quando entra una nuova figura maschile nella vita di un bambino piccolo, può accadere che si instauri una relazione in cui non tutto fila sempre liscio. Ma del resto può succedere anche con il papà biologico.   »

Fai la tua domanda agli specialisti