Il test del dna può sbagliare il sesso del bambino?

Professor Giovanni Porta
A cura di Professor Giovanni Porta
Pubblicato il 18/04/2019 Aggiornato il 18/04/2019

Il test per l'analisi del dna fetale presente nel sangue materno fornisce un risultato, rispetto al sesso del feto, estremamente accurato. L'errore può essere considerato un'eventualità davvero remotissima.

Una domanda di: Valeria
Caro professore,
ho un dubbio: il test del DNA fetale nel sangue della madre dà una risposta certa per quanto riguarda il sesso? Sono incinta del mio terzo bambino, i primi due sono maschi, è possibile che facendo l’esame venga individuata la y degli altri due bambini maschi di cui ero incinta prima di questo? Quanto rimane nel sangue materno il DNA del feto? Mi hanno detto che questo che aspetto è un maschio ma il medico che mi ha fatto l’ecografia non ne è del tutto sicuro,eppure il test del DNA ha detto che di maschio si tratta. Aiuto!
Grazie mille.
Giovanni Porta
Giovanni Porta

Cara Maura,
le gravidanze precedenti non possono influenzare il risultato del test del DNA fetale sul sangue materno che ha effettuato per l’attuale gravidanza. Per quanto riguarda la determinazione del sesso fetale, l’accuratezza del test può superare il 99%. Probabilmente l’ecografia non è riuscita a visualizzare con chiarezza il sesso ed è quindi veriosimile che la cosa migliore da fare sia quella di ripeterla tra un paio di settimane (o, addirittura più in là) o comunque quando il ginecologo presume si possa meglio individuare il sesso di suo figlio. Con cordialità.
Cordiali saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Distacco amniocoriale: il riposo lo risolve?
20/05/2019 Gli Specialisti Rispondono

Se non compaiono perdite di sangue, né dolori è verosimile che il distacco amniocoriale non abbia dato luogo a complicazioni.   »

Sulla riuscita della PMA
16/05/2019 Gli Specialisti Rispondono

Il successo della procreazione medicalmente assistita dipende strettamente dall'età della donna.   »

Vaccinazioni: quanto aspettare dopo una malattia febbrile?
02/05/2019 Gli Specialisti Rispondono

Per ottenere la massima risposta immunitaria da una vaccinazione, occorre praticarla quando la condizione di salute del bambino è ottimale.   »

Fai la tua domanda agli specialisti