In cerca di un bimbo da 4 anni

Dottor Claudio Ivan Brambilla A cura di Dottor Claudio Ivan Brambilla Pubblicato il 07/06/2019 Aggiornato il 07/06/2019

Dopo quattro anni di tentativi non andati a buon fine, se una gravidanza non è ancora iniziata è senza dubbio opportuno che la coppia si rivolga a un centro per la diagnosi e la cura dell'infertilità.

Una domanda di: Francesca
Siamo molto stressati e non riusciamo avere un bambino: sono 4 anni che lo cerco.
Claudio Ivan Brambilla
Claudio Ivan Brambilla

Gentile signora,
già dopo un anno di tentativi mirati al concepimento non andati a buon fine occorre effettuare una serie di indagini volte a individuare l’ostacolo alla gravidanza. A maggior ragione dopo 4 anni è senza dubbio opportuno che voi vi rivolgiate a un centro per la diagnosi e la cura dell’infertilità: occorre infatti che sia la coppia (e non solo la donna) a essere sottoposta agli esami che indagano sulla fertilità (per esempio, ecografia pelvica e dosaggi ormonali per la donna, spermiogramma per l’uomo). Non mi dice nulla della vostra età, comunque sia tenga presente che è sempre più facile intervenire (anche magari ricorrendo alle tecniche di procreazione medicalmente assistita) se la coppia (e, in particolare, la donna) è giovane. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Le flash card di anatomia sono adatte a tre anni di età?

19/02/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Una bimba di tre anni il corpo umano dovrebbe cominciare a conoscerlo partendo dalle varie parti del suo: manine, piedini, nasino, bocca, orecchie e così via.   »

TSH oltre il limite: ci sono rischi in gravidanza?

14/02/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Un valore di TSH che supera di poco la soglia considerata ottimale non espone il feto a particolari pericoli. A patto però di assumere l'Eutirox e di controllare con regolarità la funzionalità tiroidea.   »

Ecografia, mammografia, autopalpazione: ecco le indagini per il seno

11/02/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Scoprire tempestivamente la presenza di un nodulo maligno nella mammella salva la vita. Tre sono le indagini che lo permettono.   »

Fai la tua domanda agli specialisti