Info sulle tecniche chirurgiche usate per il cesareo

Dottoressa Sara De Carolis A cura di Dottoressa Sara De Carolis Pubblicato il 17/10/2020 Aggiornato il 17/10/2020

Non è opportuno preoccuparsi di quale metodica impiegherà il ginecologo per effettuare il cesareo, in quanto è certo che ricorrerà a quella più adatta al singolo caso.

Una domanda di: Alessia
Mi interessava sapere su che base avviene la decisione della tecnica chirurgica del secondo cesareo avendone già avuto uno di tipo Stark, volevo semplicemente capire questo. Sono già in età avanzata, vorrei dare un fratello/sorella a mio figlio ma ahimè non posso aspettare molto tempo per tentare un vbac (parto vaginale dopo cesareo, n.d.r.). So che sarà il mio ginecologo a decidere il da farsi, ma il mio intento era sapere solo in base a cosa un medico decide, cioè quali sono le condizioni che devono verificarsi per avere un altro Stark invece di un cesareo tradizionale (con incisione dei muscoli).
Grazie.
Sara De Carolis
Sara De Carolis

Cara Alessia,
mi rendo conto del tuo forte istinto di maternità, ma non puoi sostituirti alle cure del ginecologo che studia 11 anni per esercitare la professione.
I muscoli retti dell’addome non vengono incisi in alcuna tecnica del taglio cesareo, ma solo separati/allontanati. A volte non serve alcuna manovra per effetttuare ció, poiché già durante la gravidanza il fenomeno avviene gradualmente e spontaneamente.
Detto ció, mi ripeto: buon allattamento e attenzione alle misure contro il CoVid-19.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccino antiinfluenzale: lo faccio al mio bimbo?

23/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professore Alberto Villani

Vaccinare contro l'influenza i bambini piccoli è ora più che mai la scelta giusta: ad affermarlo il Ministero della salute e la Società italiana di pediatria.   »

Dubbio sul valore delle beta-hCG

23/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Per capire se la gravidanza sta procedendo, serve l'ecografia, tuttavia non conviene farla prima che il valore dell'ormone beta-hCG sia almeno a 1000.  »

Bimba che fatica ad addormentarsi: le si può dare la melatonina?

06/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Francesco Peverini

Dormire è fondamentale per tutti, ma in particolare per i bambini: cercare un rimedio contro un eventuale disturbo del sonno è dunque opportuno.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti