Insoliti movimenti del feto verso la fine della gravidanza

Dottoressa Elsa Viora A cura di Dottoressa Elsa Viora Pubblicato il 23/05/2023 Aggiornato il 23/05/2023

Durante la gravidanza è possibile percepire i movimenti del feto in maniera diversa a mano a mano che passano le settimane, ma questo non implica automaticamente che ci sia qualcosa che non va. Comunque sia è giusto parlarne con il proprio ginecologo.

Una domanda di: Silvi
Salve, sono incinta a 35+1, chiedo questo consulto perché da un paio di giorni noto dei movimenti fetali che non riesco bene ad inquadrare. Sembra quasi che la bambina “respiri”. Non è il mio battito dell’aorta addominale perché non è sincronizzato ed è più lento, non è il mio respiro, non è ovviamente nemmeno il suo cuore perché il suo battito è molto più veloce e non penso sia visibile sulla pancia, non è nemmeno il singhiozzo perché quello ormai lo conosco molto bene e fa un sobbalzo molto chiaro ogni 2-3 secondi, quindi ad una velocità inferiore ed intensità maggiore. Questo invece mi ricorda proprio il respiro di un neonato. Ho mandato il video alla mia ginecologa che mi ha subito mandata in pronto soccorso, da cui sono risultati un tracciato ed un’ecografia di benessere normali. Sono quindi stata rimandata a casa senza risposte. Io sono molto magra e lei attualmente è al 98° percentile come crescita, quindi molto grande. Pensavo che magari quel che vedevo potessero essere gli “atti respiratori fetali”, ma la ginecologa mi ha detto che è impossibile che si vedano. Per il resto lei si muove come sempre molto, è reattiva agli stimoli tattili e ormai è talmente grande che la sento davvero molto spesso. Il tracciato segnava una frequenza che andava da 140 a 180 (si muoveva abbastanza). Questa mancanza di risposte sia da parte della mia ginecologa che da parte del ps mi ha angosciata. Per caso voi avete mai sentito qualcosa del genere? Siccome ho la colestasi gravidica (esami settimanali stabili grazie alla terapia iniziata 1 mese fa), ho sempre paura della sofferenza fetale improvvisa. Mi domando se ci possa essere qualcosa di cerebrale e di anomalo in ciò che fa. Sono preoccupata! Allego video.
Elsa Viora
Elsa Viora

Gentile Silvia, innanzitutto stia tranquilla perché, da quanto mi scrive, i controlli effettuati (tracciato cardiotocografico, ecografia) sono nella norma. Quelli che avverte possono essere movimenti del feto (che cambiano nel corso della gravidanza) ma possono anche essere movimenti respiratori del feto dato che mi scrive che lei è magra. Li chiamiamo movimenti “respiratori” ma in realtà il feto non respira, semplicemente si allena a respirare compiendo dei movimenti utilizzando i muscoli che userà poi per respirare: sono movimenti ritmici che durano per qualche minuto, con una frequenza di circa 15-20 al minuto, sono movimenti che interessano il torace quindi meno “vigorosi” rispetto al singhiozzo. Spero di essere stata utile comunque ne riparli con la sua ginecologa.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Distacco: si deve stare a riposo assoluto?

11/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Stare a letto non solo non serve a cambiare in meglio il destino di una gravidanza ma può addirittura rivelarsi dannoso in quanto favorisce la formazione di trombi e peggiora notevolmente il tono dell'umore.   »

Salpingografia: a cosa serve?

10/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La salpingografia è l'esame che indaga sulle tube alllo scopo di verificare se siano aperte o no. Allo stesso tempo, grazie al mezzo di contrasto, durante l'indagine eventuali ostruzioni possono essere rimosse.   »

Incompleto accollamento delle decidue: cosa vuol dire?

05/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La decidua è l'endometrio durante la gravidanza, in cui l'embrione si annida. Al di sotto c'è chorion, che è il "guscio" che delimita la camera gestazionale entro cui c'è la membrana amniotica o amnios, che è come un sacchetto che racchiude feto e liquido amniotico. Viene definito "mancato accollamento"...  »

Bimbo di 19 mesi che cambia spesso umore

04/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Paola Rolando

Non è raro che verso i due anni il bambino inizi ad avere momenti di nervosismo, manifesti rabbia o ribellione, sia capriccioso: accogliere le sue emozioni negative, facendolo sentire compreso e protetto è il modo migliore per contenere le crisi e fargli recuperare in fretta serenità e allegria.   »

Si può concepire con un solo ovaio e una sola tuba controlaterale?

23/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se una tuba è efficiente è possibile che durante l'ovulazione, anche se a carico dell'ovaio controlaterale, si muova dalla sua sede abituale e si allunghi per captare l'ovocita.  »

Fai la tua domanda agli specialisti