Intimità difficile dopo il parto

Dottoressa Annalisa Pistuddi A cura di Dottoressa Annalisa Pistuddi Pubblicato il 04/08/2021 Aggiornato il 04/08/2021

Accade che dopo il parto la ripresa dei rapporti sessuali sia critica per la donna (ma a volte è l'uomo a essere in difficoltà). Parlare del problema col partner aiuta.

Una domanda di: Rezarta
Salve, dopo un anno dal parto ancora ho male durante i rapporti con mio
marito…cosa mi consiglia per favore? Perché grande piacere sessuale non ho
mai provato da quando ho iniziato l’attività sessuale nonostante
innamorata…ma pure il dolore ora me li rende veramente difficili, ma non
è giusto nei confronti di mio marito a cui invece piacciono. Ho
sempre pensato che c’è un problema ma chi mi ha visitato ha detto che sembra
sia tutto a posto. Grazie infinite.

Annalisa Pistuddi
Annalisa Pistuddi

Gentile signora,
per “riprendere”, cioè recuperare un buon rapporto con l’intimità di coppia, a volte bisogna ricominciare del tutto. Pertanto potreste impostare i rapporti iniziando dai preliminari e cercando di non forzare per arrivare alla penetrazione che le porta dolore. È un suggerimento per aiutarla a non sentire come doveroso gratificare principalmente il partner come sembra lei senta obbligata a fare.
Forse anche in passato ha sentito questa forzatura? È importante che rifletta su questo aspetto e che ne parli con suo marito che potrebbe essere felice di attivarsi in modo diverso per partecipare al suo piacere. Per essere lui a dare a lei piacere. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

A riposo assoluto da un mese per via di uno “scollamento”

08/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elsa Viora

Il riposo assoluto in gravidanza è inutile e potrebbe essere dannoso, anche in caso di scollamento amnio-coriale. Molto meglio condurre una vita normale, evitando ovviamente gli strapazzi.   »

Terzo cesaeo dopo due cesarei complicati: è possibile?

01/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Senza dubbio, un terzo cesareo dopo due cesarei che hanno determinato complicazioni espone a dei rischi, che è bene ponderare prima di decidere per una terza gravidanza.   »

Cosa vuol dire “sopra il quinto percentile”?

04/07/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Una crescita sopra il quinto percentile rappresenta il 95% della popolazione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti