Irregolarità mestruali dopo un aborto spontaneo

Dottor Gaetano Perrini A cura di Dottor Gaetano Perrini Pubblicato il 06/09/2021 Aggiornato il 06/09/2021

E' normale che nei primi mesi successivi a un'interruzione della gravidanza il ciclo mestruale non sia regolare come prima.

Una domanda di: Sofia
Ho avuto un aborto spontaneo a fine marzo, ho preso dei farmaci per espellere tutto. Ho avuto delle perdite abbondanti a maggio, come fossero mestruazioni per un paio di giorni, ma il mio ginecologo mi ha detto che non era capoparto. Il capoparto l’ho avuto il 10 luglio, poi la successiva mestruazione il 1° agosto, ma ad oggi non mi è arrivato ancora. Prima dell’aborto avevo un ciclo regolare. Volevo chiedere se questo ritardo è normale.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Menarca in bimba di 9 anni: crescerà ancora?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Non è così automatico che l'arrivo della prima mestruazione segni la fine della crescita in altezza.   »

Anticorpi: con che quantità si può rinviare la seconda o la terza dose?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Fabrizio Pregliasco

A oggi non è ancora stato stabilito quale valore relativo agli anticorpi assicuri una copertura tale da consentire di rimandare (o, peggio, evitare) la vaccinazione.   »

Bimbo difficile, mamma esasperata

11/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Può essere davvero emotivamente insostenibile gestire un bambino che urla e piange ogni volta che ci si allontana. Ma la soluzione ci può essere.   »

Fai la tua domanda agli specialisti