Irritazione e altri sintomi in seguito all’applicazione di olio di mandorle

Dottoressa Floria Bertolini A cura di Dottoressa Floria Bertolini Pubblicato il 20/02/2023 Aggiornato il 20/02/2023

Non si può escludere che un prodotto per uso locale scateni reazioni avverse, tuttavia è insolito che accada a entrambi i partner: meglio dunque approfondire sottoponendosi a un controllo dermatologico.

Una domanda di: Diego
Ho usato l’olio di mandorle dolci come lubrificante per il sesso e dopo circa 2 giorni mi sono venute delle bolle sul prepuzio oltre a essere anche molto irritato e ada vere anche prurito invece a lei è comparso molto prurito. Sapreste aiutarmi? Grazie mille in anticipo.
Floria Bertolini
Floria Bertolini

Gentile Diego, l’unico aiuto che le posso dare, è di suggere a Lei e alla sua partner una vista dermatologica. Non è escluso che una persona possa presentare una dermatite irritativa o da contatto in seguito all’applicazione di una sostanza per uso locale, ma che entrambi abbiate avuto una reazione infiammatoria da contatto con lo stesso prodotto è un po’ più insolito. Pertanto rivolgetevi ad un dermatologo, che è anche lo specialista per le malattie sessualmente trasmissibili. Per esprimerci sul caso abbiamo bisogno di conoscere l’anamnesi personale pregressa, oltre a quella immediata, e poter visualizzare in presenza le manifestazioni, perché la loro descrizione da sola non basta a inquadrare il problema. A volte vengono utilizzati termini che in dermatologia hanno un significato ben preciso per catalogare le lesioni elementari, mentre nel linguaggio comune riscontro che i termini vescicola pustola e così via possono essere usate in modo non corretto per la dermatologia. Se ci fosse qualcosa di diverso da una reazione da contatto all’olio di mandorle il dermatologo individuerà subito il problema e saprà indicarvi come risolverlo. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Mal di gola che ritorna dopo la cura con antibiotico

28/02/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

A fronte di un mal di gola che si ripresenta dopo quattro giorni dal termine della cura con antibiotico è opportuno fare un tampone per escludere la responsabilità dello streptococco.   »

PMA e perdite marrone dopo il transfer

28/02/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

In un terzo delle gravidanze iniziate grazie alla procreazione medicalmente assistita si manifestano perdite che però non hanno significato né valore prognostico.   »

Aborto spontaneo: l’espulsione potrebbe non avvenire naturalmente?

26/02/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Dopo un mese da un'interruzione spontanea della gravidanza, se l'utero non si è ripulito spontaneamente, è prassi intervenire con il raschiamento. A volte, in alternativa, è possibile anche impiegare i farmaci.  »

Si può concepire di nuovo prima del capoparto?

12/02/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

La prima ovulazione dopo il parto può verificarsi quando ancora non si sono ripresentate le mestruazioni e questo vale anche se si allatta, quindi è possibile avviare una gravidanza prima che si manifesti il capoparto.   »

Fai la tua domanda agli specialisti