Le beta aumentano ma l’embrione non si vede

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 03/05/2022 Aggiornato il 03/05/2022

Quando il valore dell'ormone beta-hCG arriva a 1000 ci si deve aspettare che l'ecografia visualizzi l'embrione. Se questo non accade occorre ricercarne la causa.

Una domanda di: Germana
Ho 25 anni e questa è la mia prima gravidanza. Ho avuto l’ultima mestruazione il 18/03. Il 20/04 ho effettuato le beta ed erano a 103. Il 22/04 mi sono recata in pronto soccorso per dolori al basso ventre a sinistra. Mi hanno ripetuto le beta ed erano a 206, il 25/04 erano a 360, il 27/04 erano a 665 e il 29/04 il valore era di 1050. Il mio ginecologo mi ha consigliato di andare al pronto soccorso per gravidanza extra uterina. Così ho fatto e ieri (30/04) mi hanno mandata da un’ecografista che non ha visto nulla né dentro né fuori dall’utero, dicendo di non poter fare una diagnosi di GEU. Hanno visto una “‘macchiolina” sulla sinistra e pensano sia il corpo luteo. Mi hanno detto che ho ovulato a sinistra. Io non ho dolori lancinanti, ma ho fastidio abbastanza costante a sinistra. Mi hanno rimandata a casa dicendo di ripetere le beta il 2/05 e tornare per ecografia il 3/05. Quello che vorrei sapere è perché “illudermi” dicendo che comunque i valori della Beta crescono abbastanza quando so perfettamente che dovrebbero almeno raddoppiare in una gravidanza normale. E perché nonostante beta a 1050 e senza aver riscontrato nulla in utero non sono stati in grado di formulare diagnosi di GEU?
Elisa Valmori
Elisa Valmori

Salve cara signora, la sua situazione in effetti è delicata. Con le beta-hCG pari a 1000 noi ci aspettiamo di vedere una camera gestazionale in utero e se manca, siamo autorizzati a sospettare che si trovi al di fuori dell’utero, da qualche parte nella pelvi. La gravidanza extrauterina si può localizzare nella tuba, sull’ovaio, ma anche sulle anse intestinali e persino sul fegato! E’ importante proseguire il dosaggio delle beta in quanto ci possono indirizzare rispetto all’evoluzione della sua gravidanza: se continuassero ad aumentare senza che si visualizzi la camera gestazionale in utero, dovremmo porci il problema di rintracciarla al di fuori…da qualche parte nella pelvi deve esserci per forza! Invece, qualora le beta inizino a scendere, avremmo meno timore che per lei le cose si possano complicare. Non mi pare che i colleghi abbiano voluto illuderla: l’andamento delle sue beta era in netta crescita nei giorni scorsi e poteva anche essere compatibile con una gravidanza normalmente evolutiva… Oggi è proprio il 3 maggio quindi lei si sottoporrà all’ecografia con il nuovo esito delle beta alla mano…speriamo in bene! Resto a disposizione se desidera, cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Creme solari: si possono usare in allattamento?

24/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Antonio Clavenna

Durante l'allattamento è opportuno usare, all'occorrenza, prodotti per la protezione dai raggi del sole contenenti filtri fisici e non chimici.   »

Quali regole per prevenire la toxoplasmosi?

19/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Le regole che consentono di evitare il contagio da parte del Toxoplasma sono semplicissime ed efficaci.   »

Bimbo di sette mesi con un “buchetto” sopra il sederino: è preoccupante?

16/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

La presenza di una fossetta sacro-coccigea a fondo cieco, se non è associata ad altri segnali che possano far pensare a un problema della colonna vertebrale, non è significativa.   »

Fai la tua domanda agli specialisti