L’elastico dei pantaloni della mamma fa male al bambino in utero?

Dottor Gaetano Perrini A cura di Dottor Gaetano Perrini Pubblicato il 01/02/2021 Aggiornato il 01/02/2021

Si può essere certi che un elastico troppo stretto non dia fastidio al bambino. Ma alla mamma sì.

Una domanda di: Rosy
Sono in attesa alla 35ma settimana e mi chiedevo se l’elastico dei pantaloni sbatte sulla parte bassa del pube o sulla pancia il bambino percepisce qualcosa? Si fa male? Scusate per la domanda ma è una paranoia che mi porto dietro da un po’.
Dottor Gaetano Perrini
Dottor Gaetano Perrini

Buongiorno signora, lo spessore della parete addominale, i visceri , la parete uterina e il liquido amniotico dentro il quale nuota il feto mettono sicuramente al riparo dal disagio provocato dall’elastico del pantalone o della mutanda che comunque è meglio per lei, per il suo comfort e non per il bambino non stringa troppo. Sperando di esserle stato utile, la invito a vivere con maggiore leggerezza e serenità questo periodo della vita destinato a essere ricordato con gioia. Cordiali saluti

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

L’amore per la mamma è “automatico”?

01/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'amore che un piccolissimo prova per la madre è legato al fatto che è la madre a prendersi principalmente cura di lui.  »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti