L’inappetenza è segno di un’infezione delle vie urinarie?

Dottor Leo Venturelli A cura di Dottor Leo Venturelli Pubblicato il 31/03/2020 Aggiornato il 31/03/2020

Se è vero che l'improvvisa perdita dell'appetito in un bambino può dipendere da un'infezione delle vie urinarie, lo è anche che solo l'urinocoltura può confermare che si tratta di questo.

Una domanda di: Nanà
Ho una bimba di 3 mesi e mezzo, è capitato che mangiasse poco, quanto prima mangiava bene. Il pediatra mi ha prescritto esami urine da cui è risultata una piccola infezione. Così le ha prescritto l’antibiotico e infatti aveva ripreso a mangiare di nuovo, finito l’antibiotico, il pediatra mi ha fatto ripetere le analisi ed ora sto aspettando l’esito….ma ha ricominciato a non voler mangiare, può essere di nuovo l’infezione? Grazie in anticipo.

Leo Venturelli
Leo Venturelli

Gentile signora, penso che la possibilità di avere una Infezione delle vie urinarie sia diagnosticabile dall’esame delle urine (dalla ricerca di leucociti nelle urine e urinocoltura) solo con questo esame si può capire se lo scarso appetito sia da ricondurre a questa.
Peraltro l’esame colturale delle urine, se positivo, prevede anche l’antibiogramma, cioè l’elenco degli antibiotici utili a combattere l’infezione. Così il pediatra può prescrivere l’antibiotico che meglio può debellare l’infezione. Per togliersi il suo dubbio deve quindi avere pazienza e attendere l’esito dell’esame. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Educazione di una piccina: quali istruzioni vanno seguite?

27/05/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

I bambini non sono robot: non ci si può aspettare che basti impartire una semplice dritta per ottenere i comportamenti desiderati.   »

Talco al cambio del pannolino? Meglio di no!

25/05/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Il talco è un prodotto che non è opportuno usare per la cura dei bambini perché può causare vari problemi.   »

Fertilità della donna dopo i 40 anni: cosa la influenza?

19/05/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

L'età anagrafica condiziona fortemente la possibilità di concepire. Ma non solo: altri fattori entrano in gioco e tra questi c'è il peso corporeo.  »

Fai la tua domanda agli specialisti