Liquido nel cavo di Douglas e dolore pelvico: cosa può essere?

A cura di Augusto Enrico Semprini Pubblicato il 25/09/2023 Aggiornato il 25/09/2023

Dolore pelvico e liquido nel Douglas suggeriscono la presenza di un'infiammazione che richiede indagini specifiche.

Una domanda di: Francesca
Sono una donna di 41 anni mamma di due bimbi partoriti con taglio cesareo per via della placenta previa per entrambi i parti. Dopo il mio secondo cesareo oltre ad aver iniziato a soffrire di dolori addominali non continui ma periodici, mi fu trovato del liquido nel Douglas che allora il mio ginecologo giustificò con lo scoppio del follicolo. Oggi, a distanza di quasi 4 anni dal parto, per un controllo mi è stato ritrovato questo liquido, ma avendolo trovato prima dell’ovulazione ha eliminato la possibilità dell’altra volta. Ha inoltre detto che ginecologicamente è tutto ok e che potrebbe dipendere da infiammazioni intestinali. Sono un po’ preoccupata. Posso escludere qualsiasi problematica ginecologica comprese endometriosi e neoplasie? Grazie.
Augusto Enrico Semprini
Augusto Enrico Semprini

Cara Francesca, le espongo le mie considerazioni cliniche. Dolore pelvico e liquido nel Douglas fanno sospettare un fatto infiammatorio. Va controllata la presenza di patogeni come mycoplasma e clamidia e anche se fossero negativi potrebbe essere indicato un trattamento antibatterico per vedere se risolve il dolore e questa anomalia del riscontro ecografico. Se questo non dà buon esito e il quadro ecografico continua a rimanere non informativo va discussa con il curante la possibilità di laparoscopia che chiarisca da cosa origina il dolore, in genere si tratta di endometriosi, e perché questo liquido è presente, mentre non dovrebbe esserci. Sono sicuro che il suo medico curate può seguirla con attenzione in questo percorso. Mi tenga aggiornato. Cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Mal di schiena dal collo alla zona lombare in gravidanza: cosa può essere?

26/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Le cause del mal di schiena possono essere varie e vanno dalle cattive posture, all'utilizzo di calzature poco ammortizzate fino ai colpi d'aria e all'accumulo di stress.   »

Si può concepire con un solo ovaio e una sola tuba controlaterale?

23/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se una tuba è efficiente è possibile che durante l'ovulazione, anche se a carico dell'ovaio controlaterale, si muova dalla sua sede abituale e si allunghi per captare l'ovocita.  »

Gemelli: è possibile averli solo se c’è familiarità?

20/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

La gravidanza gemellare non è affatto legata alla familiarità, ma è un evento occasionale che può riguardare qualsiasi donna,   »

Fai la tua domanda agli specialisti